(UNWEB) Perugia. "Ryanair, la compagnia aerea n. 1 in Italia, oggi (25 novembre) ha annunciato l’ampliamento del proprio operativo su Perugia con l’introduzione di tre nuove rotte per Barcellona, Bucarest e Vienna, attive con due frequenze settimanali per l’estate 2022.

Mentre i viaggi tornano ai livelli pre-Covid, la crescita di Ryanair continua a guidare la ripresa del traffico aereo, del turismo e dell’occupazione in Italia.

I clienti possono ora prenotare una meritata pausa verso una delle 3 nuove rotte Ryanair che collegano Perugia con Barcellona, Bucarest e Vienna. Per l’occasione, Ryanair ha lanciato un’offerta speciale con tariffe a partire da soli € 29,99 per i viaggi fino alla fine di ottobre 2022

Jason McGuinness, Direttore Commerciale di Ryanair, ha dichiarato:

“Ryanair, in qualità di più grande vettore italiano, è lieta di annunciare queste tre nuove rotte per Barcellona, Bucarest e Vienna, attive da Perugia con due frequenze settimanali per l’estate 2022.

Per celebrare le nostre nuove rotte, stiamo lanciando un'imperdibile offerta con prezzi a partire da soli € 29,99 per i viaggi fino alla fine di ottobre 2022, che devono essere prenotati entro la mezzanotte di sabato, 27 novembre. Poiché queste incredibili tariffe basse andranno a ruba rapidamente, invitiamo i clienti a collegarsi al sito www.ryanair.com per non perdere l’occasione”.

Umberto Solimeno, Direttore Generale dell’Aeroporto Internazionale Umbria Perugia, ha dichiarato:

“Siamo particolarmente orgogliosi di queste nuove destinazioni che si aggiungono al vasto programma di collegamenti che Ryanair opera da e per l’Aeroporto di Perugia. Con Barcellona, Vienna e Bucarest si chiude un lavoro iniziato qualche tempo fa ed allo stesso tempo fissa il nuovo nostro punto di partenza e di rilancio. Con Londra, Catania, Palermo,Malta,Bruxelles, e Cagliari le rotte estive salgono a 9 e non finisce qui.

Tre nuovi mercati si affacciano al nostro aeroporto garantendo/permettendo un incoming turistico e offrendo al contempo opportunità di viaggio di lavoro e diporto anche al nostro bacino di utenza”

 

Così, in una nota, SASE.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information