2022 1 6 Carabinieri Epifania(UNWEB) Umbertide, – Per il secondo anno consecutivo la Befana è arrivata in divisa per i bambini ricoverati nel reparto di Pediatria dell'ospedale di Città di Castello. La mattina di mercoledì 5 gennaio i Carabinieri per la Biodiversità di Pieve Santo Stefano (Arezzo) si sono recati davanti all'ingresso dell'ospedale e, nel rispetto delle norme legate alla sicurezza anti contagio da Covid-19, hanno affidato agli operatori sanitari quaderni, zainetti in tela e carte da gioco poi consegnati ai piccoli pazienti. Doni che hanno come obiettivo quello di sviluppare la sensibilità ambientale.

Anche quest'anno i Carabinieri Forestali, infatti, sono stati in prima linea nell'organizzazione della "Befana della Biodiversità", una giornata speciale di educazione ambientale e solidarietà che ha coinvolto oltre alla pediatria di Città di Castello altre 50 strutture italiane, tra reparti pediatrici e case famiglia: un simbolo di natura e speranza rivolto ai circa 850 bambini ospitati e al personale sanitario e di assistenza.


Nota. ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati rappresentano pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento o gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information