san giustinoAssessore Guerrieri: “Strumenti concreti a sostegno di chi si trova in difficoltà. Coperte tutte le richieste che rispettavano i requisiti dei bandi”
(UNWEB) – San Giustino, - Saranno consegnati nei prossimi giorni nel territorio di San Giustino i sostegni economici alle famiglie e alle persone in difficoltà, a seguito del protrarsi della situazione pandemica.


I contributi fanno riferimento ai bandi realizzati dal Comune a sostegno delle famiglie per il pagamento delle utenze domestiche luce e gas e per l’erogazione dei buoni spesa utilizzabili nei negozi che hanno aderito al bando.
Al primo avviso, quello relativo al sostegno per il pagamento delle utenze domestiche, sono pervenute 74 domande delle quali 64 hanno rispettato tutti i requisiti per accedere al contributo, mentre per i buoni spesa alimentari le domande che accedono al contributo sono 74 a fronte di 86 presentate.
“Questi interventi – spiega l’assessore alle Politiche Sociali, Andrea Guerrieri – rappresentano un elemento concreto a sostegno delle famiglie che continuano a trovarsi in difficoltà per il perdurare della situazione pandemica”.
Le domande valutate e accettate dai Servizi Sociali sono state complessivamente 138, per un contributo erogato di oltre 51 mila euro.
“Si tratta di sostegni, al pari del contributo per la detrazione della TARI effettuato in estate, che rientrano in una serie di misure realizzate, in via prioritaria, per dare un immediato ristoro alle famiglie che hanno visto peggiorare la propria situazione economica e sociale a causa del Covid-19. Nel 2021 - continua Guerrieri - le richieste di accesso a sostegni economici sono state in numero molto inferiore rispetto al primo anno pandemico. Questo, però, non significa che non esistono situazioni di difficoltà nel nostro territorio e che non ci sono rischi di marginalità e di nuove fragilità sociali. I nuovi aumenti già annunciati di luce e gas, così come le incertezze legate alla pandemia, dimostrano che anche nel 2022 non si potrà venir meno nel garantire sostegni a chi non riesce a far fronte alle esigenze di tutti i giorni”.

guerrieri


Nota. ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati rappresentano pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento o gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information