Paciano“Progetto pilota con una didattica innovativa e più inclusiva”. Martedì 18 gennaio la presentazione on line


(UNWEB) – Paciano, 1  In dirittura d’arrivo a Paciano i lavori per la nuova Scuola dell’Infanzia 0-6 anni.
Al piano terra dello storico edificio “Egiziaca Marchettoni Buitoni”, in viale Roma, già sede della Secondaria di primo grado, si stanno ultimando le opere per il trasferimento dell’Infanzia. Con una importante novità: l’estensione della fascia d’età che dal prossimo anno scolastico diventerà 0-6 anni.
“Grazie ad una piena condivisione di idee tra Comune e Istituto scolastico di vallata – fanno notare l’assessora comunale Cinzia Marchesini e il dirigente scolastico Simone Casucci - è stato concepito un progetto altamente innovativo, che coniuga le esigenze di maggiore sicurezza con l’inclusione e l’autonomia dei più piccoli. Un vero e proprio progetto pilota, del valore di circa 170.000 euro, che consentirà anche di estendere la fascia di accoglienza coprendo l’età 0-6”.
Come detto, dal prossimo anno scolastico, la nuova destinazione dell’Infanzia sarà l'edificio di proprietà comunale “Maria Egiziaca Marchettoni Buitoni”, dove si è intervenuti con una completa ristrutturazione interna del piano terra e la sua suddivisione in tre parti.
L'edificio, la cui costruzione risale agli anni ’30, nel 2013 è stato adeguato sismicamente e riportato al suo splendore con il restauro del tetto e delle facciate. Dotato di cortile protetto che circonda l’intero edificio, con gli ultimi lavori è stato collegato alla nuova palestra.
Il progetto per accogliere l’Infanzia è consistito nella modificazione degli spazi interni. In particolare è stato creato un unico grande spazio mobile di saluto e ingresso, uno spazio che mette in connessione tutte le funzioni della scuola; un grande spazio per attività libere e ordinate; uno spazio per attività speciali.
Anche il giardino antistante sarà riallestito: si procederà con l’eliminazione delle barriere architettoniche, la creazione di spazi di gioco e attività socio-educative esperienziale sui saperi e i saper fare.
“Per noi questo progetto è sia un miglioramento dal punto di vista degli spazi e della fruibilità della scuola dell'infanzia – dichiara il sindaco di Paciano Riccardo Bardelli - sia un elemento che amplia la gamma dei servizi offerti per le famiglie, in particolare per i bambini più piccoli. Infine concentra in un unico polo scolastico le nostre scuole e gli spazi di attività fisica utilizzati dagli studenti: palestra e campo da calcetto”.
“Si tratta di un progetto importante, che sostiene le famiglie e i bambini nella loro crescita – dichiara Marchesini -, se si tiene conto che gli asili nido più vicini a Paciano si trovano a Tavernelle e a Castiglione del Lago, e hanno lunghe liste di attesa. Andiamo fieri di un progetto che introduce un modello educativo innovativo e una didattica più inclusiva fatta in massima sicurezza”.
Il progetto sarà presentato on line martedì 18 gennaio alle ore 21. Interverranno il sindaco di Paciano Riccardo Bardelli, l’assessora Cinzia Marchesini, il dirigente scolastico Simone Casucci e le insegnanti Alessandra Spizzica e Donatella Baldoni.

Paciano

Paciano3


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information