cocomerata avanti tuttaSergio e Federico Cenci hanno consegnato al personale medico ed infermieristico le angurie destinate ai pazienti

(UNWEB) La Fondazione Avanti Tutta nel giorno di ferragosto non ha fatto mancare la propria vicinanza ai pazienti del reparto di Oncologia dell’ospedale di Perugia. Sergio e Federico Cenci si sono recati in mattinata presso il nosocomio cittadino dove ad accoglierli c’era una rappresentanza del personale medico ed infermieristico, ai quali sono stati consegnati dei pezzi di anguria, donati dal Conad del Quasar Village, per dare vita all’abituale cocomerata da diffondere tra i pazienti.

Un evento ideato dal compianto Presidente Leonardo Cenci, che in epoca Covid non consente il contatto con gli stessi pazienti e che la famiglia e i volontari della Fondazione portano avanti con grande impegno e orgoglio.

“Sono momenti molto importanti - dichiara il Presidente della Fondazione Avanti Tutta, Federico Cenci - che fanno parte della nostra tradizione e vogliono essere un segnale concreto di vicinanza alle persone che vivono la malattia oncologica, che nei giorni di festa diventa ancora più pesante da sostenere. Proviamo a regalare un sorriso, attraverso quei gesti e quelle sensibilità che ci ha insegnato e lasciato in eredità Leonardo. Iniziative che si ripetono anche nel corso di altre festività: Natale, Capodanno, San Costanzo, Carnevale e Pasqua. Ringrazio il Conad del Quasar Village per averci fornito le angurie, il personale medico ed infermieristico per la consueta calorosa accoglienza e i nostri volontari per il prezioso contributo”.


stampaitalia 300x250