san sebastiano 2023OTO 2023 01 19 14 22 53 2L'assessore alla sicurezza Luca Merli ha ringraziato gli agenti per il servizio reso alla città

(UNWEB) Perugia.  La sala dei Notari di Palazzo dei Priori, a Perugia, nella mattinata di oggi, 19 gennaio, ha ospitato le celebrazioni civili per la festa di San Sebastiano, patrono della Polizia locale.

Alla cerimonia, inaugurata e conclusa dall’esibizione del coro della Polizia locale, erano presenti l’assessore alla sicurezza del Comune di Perugia, Luca Merli, e la comandante della Polizia locale, Nicoletta Caponi. Hanno partecipato le autorità civili e militari, tra cui il prefetto Armando Gradone, il Questore Giuseppe Bellassai, il comandante della Legione Carabinieri Umbria, generale Gerardo Iorio, altri alti ufficiali della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e dei Vigili del fuoco, la direttrice della Casa circondariale di Perugia, Bernardina Di Mario, il presidente vicario della Corte di appello di Perugia, Claudia Matteini, il presidente del Consiglio comunale, Nilo Arcudi, l’assessore alla cultura Leonardo Varasano, alcuni consiglieri comunali e la consigliera della Provincia di Perugia Erika Borghesi in rappresentanza dell’ente.

Domani, 20 gennaio, ricorrenza di San Sebastiano, sarà inaugurata la Festa regionale della Polizia locale con una messa nel duomo di Terni, per poi proseguire, nei prossimi anni, con Perugia e gli altri comuni umbri, ma – come rimarcato dalla comandante – non si è rinunciato a festeggiare con la città di Perugia il patrono del Corpo.

Secondo la comandante, il 2022 ha segnato il ritorno a “una condizione di quasi normalità dopo il lungo periodo dell’emergenza Covid”, con una ripresa, quindi, di manifestazioni ed eventi culturali, sportivi e religiosi, “quasi a voler recuperare il tempo perduto”. Così sono stati gestiti “la Marcia della Pace Perugia-Assisi, le partite di calcio, l’Umbria che spacca, Perugia 1416, Umbria Jazz, il Luna Park, la Fiera dei Morti, mesi di servizi notturni per i fenomeni legati alla movida fino ad arrivare al concertone del 31 dicembre; grandi eventi intervallati da piccole manifestazioni come gare podistiche, ciclistiche, processioni religiose, mercati, fiere, cercando di conciliare la sicurezza dei partecipanti con la necessità di far rivivere una città e dei quartieri che per due anni avevano dovuto rinunciare alle proprie tradizioni e momenti di aggregazione”.

“Un certo grado di incertezza – ha detto la comandante – legata comunque al permanere di una precaria situazione sanitaria e di un preoccupante contesto internazionale ha tuttavia accompagnato l’organizzazione e la gestione dei servizi che si sono svolti senza particolari criticità solo grazie al coordinamento dei vari attori e alla competenza e professionalità dei medesimi”. Per questa “sapiente regia” Caponi ha ringraziato “il Prefetto, il Questore, il Sindaco, i Comandanti delle forze di polizia a competenza generale, l’assessore Merli che insieme hanno guidato e supportato la nostra attività e quella dei colleghi degli altri Corpi”.

“La nostra squadra – ha continuato la comandante – è composta da persone che conoscono il lavoro, si impegnano per realizzarlo ma soprattutto desiderano che venga bene; la motivazione viene dal lavorare a cose a cui teniamo e viene anche dal lavorare con persone a cui teniamo. La Polizia Locale di Perugia tiene alla propria città, ma soprattutto ai suoi cittadini affinché si sentano tutelati e supportati”.

Nel dare conto sinteticamente dell’attività svolta dal Corpo nel 2022, Caponi ha citato i seguenti dati: 1.084 incidenti stradali rilevati, 1.118 servizi di ordine pubblico, 1.014 accertamenti in materia di degrado e sicurezza urbana, 62.347 violazioni al codice della strada, 370 controlli commerciali, 9.397 accertamenti anagrafici, 905 notifiche di atti, 1.306 atti di polizia giudiziaria, 118 T.S.O. eseguiti, 1.346 autorizzazioni all’occupazione di suolo pubblico, 1.106 ordinanze di viabilità, 3.687 permessi di transito e sosta, 14.329 interventi gestiti dalla Centrale Operativa, 2.691 ricorsi al Prefetto, 315 ricorsi al Giudice di Pace.

“Degna di rilievo – ha proseguito Caponi – è l’assunzione, a settembre 2022, di 15 agenti che, insieme ai 18 assunti nel 2021, hanno fortunatamente aperto un nuovo ciclo dell’attività del Corpo, dopo un decennio senza assunzioni, nonostante l’organico di 131 unità, praticamente invariato a causa dei pensionamenti, non sia assolutamente adeguato alle previsioni normative e alle esigenze di servizio”.

Sempre più urgente, inoltre, secondo la comandante diviene il trasferimento del Comando di Polizia Locale in una nuova sede che permetta di lavorare “in condizioni più sicure e dignitose”.

Menzionati anche la corposa attività formativa svolta nel 2022 sia per i neoassunti che per il restante personale del Corpo (un totale di 2.247 ore di formazione) e l’impegno profuso nel progetto ministeriale “Scuole e strade sicure no drug” per la prevenzione e repressione dei fenomeni di consumo e spaccio di sostanze stupefacenti per un totale di 1.434 ore di attività, pari a 717 servizi di pattugliamento davanti alle scuole superiori della città negli orari di ingresso e uscita degli studenti.

Nell’anno appena trascorso grande rilievo ha avuto poi l’attività di prevenzione e contrasto dei fenomeni di degrado dell’area di Fontivegge, “quartiere della città dove l’amministrazione ha voluto fortemente concentrare tante energie con risultati eccellenti, come dimostrano i numeri degli interventi e il clima di maggiore vivibilità e sicurezza restituito al quartiere”.

“Sicuramente adeguata alla mutevole situazione del disagio e della devianza minorile”, infine, è stata la risposta della Polizia locale con 54 controlli effettuati e 208 minori identificati, sia nell’area del centro storico sia in periferia.

L’assessore Luca Merli ha portato i saluti dell’amministrazione comunale, anche a nome del sindaco Andrea Romizi, al Prefetto, al Questore, ai vertici dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di finanza e alle altre autorità militari e civili presenti, ringraziando per la partecipazione a “una celebrazione che per noi è una grande festa, un momento di ritrovo e condivisione dell’attività svolta”. “Grazie alla delega alla sicurezza urbana – ha continuato l’assessore – ho avuto modo di vivere la città insieme alla polizia locale e alle altre forze dell’ordine. Sottolineo la sinergia con cui queste forze operano nel territorio. Proprio tale sinergia consente di elevare il livello della sicurezza della nostra comunità. I dati relativi al 2022 sono la cartina di tornasole dell’impegno da noi profuso. Guardando ai tanti bambini presenti in questa sala, oggi il pensiero non può che rivolgersi al loro futuro, nell’auspicio che anche chi amministra le città, e non solo chi indossa una divisa, sappia contribuire a renderlo sereno e sicuro”. Merli ha concluso ringraziando tutto il personale della Polizia locale “soprattutto per l’amore con cui svolge i propri compiti, concepiti prima di tutto come servizio da rendere alla comunità, e non solo come mera prestazione lavorativa”.

BORSA DI STUDIO “ELISABETTA INNOCENZI” – Premiate le quarte classi delle scuole primarie vincitrici della borsa di studio intitolata a Elisabetta Innocenzi, giovane scomparsa in un incidente stradale. La comandante Caponi per l’occasione ha anche ringraziato i sette colleghi che hanno aderito alla campagna di educazione stradale nelle primarie legata alla borsa di studio. Per gli elaborati grafici realizzati per illustrare l’attività della polizia locale, esposti per l’occasione nella sala dei Notari, hanno ricevuto buoni libri e materiale didattico le seguenti classi:

1° PREMIO:

“Quarta A” scuola primaria “Sabatini” Colle Umberto, comprensivo PG1: 800 euro in buoni libri e materiale didattico.

2° PREMIO: ex equo:

“Quarta A” scuola primaria “M. Lodi” Mugnano Comprensivo PG6: 550 euro in buoni libri e materiale didattico.
“Quarta A” Scuola primaria Casa del Diavolo Comprensivo PG15: 550 euro in buoni libri e materiale didattico.
3° PREMIO: ex equo:

“Quarta C” scuola Primaria “L. Antolini” Ponte Valleceppi Comprensivo PG13: 450 euro in buoni libri e materiale didattico.
2.“Quarta A” scuola primaria Piccione Comprensivo PG15: 450 euro in buoni libri e materiale didattico.

I premi sono stati devoluti dagli sponsor: CAMEP-Club Auto e Moto d’epoca Perugino, Carrozzeria Grifo di Enzo Ciabatta, Autocentri Giustozzi, Generali Assicurazioni Agenzia Peruzzi e Lunghi.

RICONOSCIMENTI AGLI AGENTI COLLOCATI A RIPOSO – Successivamente si è tenuta la cerimonia di consegna delle targhe agli agenti collocati a riposo nel 2022: S.Ten. Donatella Giulietti, al S.Ten. Mauro Gubbiotti, S.Ten. Massimo Bianchi, Geom. Enrico Millucci, S.Ten. Antonio Battista, App.sc. Lauretto Latterini, Ag.sc. Silvana Proietti Vittore.

SOSTEGNO AL REPARTO DI ONCOEMATOLOGIA PEDIATRICA – Infine, è stato consegnato al reparto di Oncoematologia pediatrica dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia un assegno di 1.965 euro raccolti con le offerte del personale della Struttura Organizzativa Sicurezza, del CAMEP – Club Auto e Moto d’Epoca perugino, della Carrozzeria Grifo di Ciabatta Enzo, di Generali Assicurazioni Agenzia Peruzzi e Lunghi e di un anonimo donatore. A ritirarlo il direttore della Oncoematologia pediatrica, Maurizio Caniglia, che ha ringraziato la Polizia locale per “la particolare vicinanza manifestata negli anni nei confronti di bambini che affrontano una battaglia straordinaria”.

 

  • caponi
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-22-53 10
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-22-53 11
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-22-53 13
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-22-53 15
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-22-53 16
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-22-53 17
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-22-53 18
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-22-53 19
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-22-53 2
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-22-53 20
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-22-53 21
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-22-53 22
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-22-53 23
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-22-53 4
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-22-53 6
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-22-53 7
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-22-53 9
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-22-53
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-23-24 10
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-23-24 12
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-23-24 14
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-23-24 16
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-23-24 17
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-23-24 5
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-23-24 7
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-23-25 2
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-23-25 4
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-23-25 5
  • san sebastiano_2023OTO-2023-01-19-14-23-25 7

Simple Image Gallery Extended


Banner 300 250

Giornata Naz.le contro il bullismo1 page 0001