donna-computer-lavoro-(ASI) – Perugia, – "Donne e mercato del lavoro nella provincia di Perugia: opportunità e rischi del jobs act". Questo il tema dell'incontro in programma per il 5 marzo alle ore 15 nella Sala Falcone Borsellino della Provincia di Perugia. Si tratta della prima iniziativa in ordine di tempo tra quelle previste dalla Provincia per celebrare la Giornata internazionale della donna.

Al centro del convegno il binomio donna- lavoro nel territorio locale e nazionale, le criticità ancora non risolte della partecipazione femminile al mercato del lavoro ad iniziare da quelle relative alle quotidiane difficoltà di conciliazione, all'indebolimento progressivo del welfare, alla mancanza di servizi, ecc. Tanti i nodi ancora da sciogliere pur essendo ormai riconosciuto da tutti che ridurre o colmare il gap di genere, aumenterebbe il Pil in modo considerevole, dando un impulso alla crescita e alla creazione di occupazione per tutti. Il convegno sarà l'occasione per conoscere i contenuti della recente riforma del lavoro, il Jobs act, sotto il profilo appunto della partecipazione delle donne italiane al mercato del lavoro. I saluti istituzionali del convegno saranno del presidente della Provincia di Perugia Nando Mismetti e della presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini. All'incontro, coordinato dal Direttore Area lavoro e formazione della Provincia Adriano Bei, prenderanno parte Romano Benini (consulente lavoro), Maria Zappelli Cardarelli (presidente Comitato imprenditoria Camera di Commercio) e Gemma Paola Bracco (Consigliera parità).


Giornata Naz.le contro il bullismo1 page 0001