mediaDigObiettivo del percorso, collaborazione tra partner per colmare gap tra formazione e lavoro
Previsto l'avvio di percorso didattico in Italia tra maggio e giugno tramite piattaforma e-learnig

(ASI) – Perugia, . – Si è tenuto nella sede del Tucep a Perugia il meeting di disseminazione del progetto pilota 'iPro – The iProfessional', finanziato dalla Commissione europea nell'ambito del Lifelong Learning Programme – Erasmus. Il progetto, iniziato a ottobre 2013, è mirato a stabilire una collaborazione sperimentale tra otto Paesi europei, Italia, Bulgaria, Belgio, Croazia, Irlanda, Romania, Polonia, Lituania, con l'obiettivo di colmare i gap tra il mondo della formazione e quello del lavoro relativamente al settore dei media digitali e alle arti. All'incontro hanno partecipato docenti universitari, rappresentanti della pubblica amministrazione e delle imprese locali, nonché stakeholder del settore di riferimento.
Il direttore del Tucep Maria Brizi ha presentato nel dettaglio le principali fasi progettuali che "hanno portato – ha spiegato – alla definizione di un'offerta europea innovativa basata sulla formazione a distanza, in linea con i fabbisogni di professionalità delle aziende del settore".
Maria Brizi ha quindi illustrato i contenuti e gli obiettivi della proposta formativa inerente il corso pilota 'Art and Digital Media', costituito da moduli progettati dalle organizzazioni partner del progetto. Il corso è destinato a 20 laureati, formatori, docenti, professionisti del settore comunicazione, media e arti digitali. "Per la fruizione del corso in Italia – ha spiegato il direttore Brizi –, ciascun partecipante potrà scegliere uno dei due moduli progettati da Tucep, cioè Pianificazione di progetto e Project team, e uno dei moduli messi a disposizione dagli altri partner transnazionali, a seconda dei fabbisogni formativi individuati per il proprio profilo professionale".
Sono poi intervenute Adriana Velazquez e Fabiana Codiglioni, esperte in project management e gestione delle risorse umane, che hanno collaborato alla costruzione dell'offerta formativa transnazionale per il Tucep. Le esperte hanno illustrato nel dettaglio i contenuti e gli obiettivi formativi dei due moduli progettati in Italia volti all'acquisizione di competenze manageriali per il settore comunicazione, media ed arti digitali.
Il percorso didattico sarà attivato in Italia tra maggio e giugno tramite una piattaforma e-learning grazie alla quale saranno messi a disposizione dei partecipanti specifici materiali didattici in lingua Inglese (libri, link di testi specifici, tutorial, simulazione di pratica per creazione di App, video), al fine di fornire competenze tecnico-professionali coerenti con i fabbisogni delle imprese del comparto dei media, della comunicazione digitale e dell'industria creativa e culturale.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information