DQ(UNWEB) Foligno. E’ stata inaugurata dal vicesindaco Riccardo Meloni - nella sala Raffaello in via Gramsci - la mostra “Diario di quarantena” che ripercorre l’esperienza maturata, durante il lockdown, da alcune delle educatrici dei sei nidi del Comune di Foligno che hanno pensato di proporre alle famiglie dei loro bambini e a tutte le colleghe, di partecipare attivamente alla creazione di tre libri, per vivere e rileggere il periodo attraverso lo strumento della narrazione.

Sono nati tre libri “Zia Quarantena”, “Diario Quarantena”, “Vita da cani”. Nella mostra sono anche esposte 70 foto che documentano l’esperienza dello scorso anno. La mostra rimarrà aperta, nel mese di maggio, il sabato mattina dalle 10,30 alle 12,30 e il martedì pomeriggio dalle 16,30 alle 18,30. La mostra è rivolta principalmente alle famiglie e ai bambini del territorio e costituirà un’occasione per incontrare i servizi educativi. Alla mostra sarà sempre presente un'educatrice che sarà in particolare a disposizione dei genitori che desiderano iscrivere i figli ai nidi per avere informazioni.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information