184ed454 0e99 62ae 8a58 a67c4f991f3a(UNWEB) Nasce da una fascinazione sonora il progetto Quaderni. Diario del tempo che verrà, dedicato alla Musica di Marco Betta, tra i più noti e stimati compositori del panorama musicale contemporaneo.

In tempi e circostanze diverse per ciascuno degli artisti coinvolti nel progetto, medesima è stata la fascinazione toccata in sorte a ciascuno dei quattro musicisti nel dialogare con il proprio strumento sulle partiture di Marco Betta. Da qui l’idea di moltiplicare per quattro l’incantesimo e portarlo sul palco, per condividere con il pubblico questa particolare dimensione del tempo, segnata dalla cifra dell’introspezione individuale e scandita dall’impegno sociale.

 Quaderni i cui fogli recano l’impronta del tempo. Del tempo che è stato, nell’intimità delle storie – cinematografiche e non - che Betta narra nelle sue partiture; ma anche del tempo che verrà, nell’omonimo diario dedicato ai quattro musicisti dell’UmbriaEnsemble (Giovanni Mareggini, Flauto; Ketty Teriaca, Pianoforte; Luca Ranieri, Viola; M. Cecilia Berioli, Violoncello) e presentato in prima assoluta in questo programma da Concerto. Il tempo della coscienza individuale plasmato e riscritto nel tempo musicale, in quella dimensione sublime che resiste all’ingiuria del correre via delle lancette di un orologio; che è “un affascinante mondo sommerso nella nostra memoria e che cerco di far vivere dentro di me e raccontarlo” (Marco Betta). Venerdì 29, con inizio dalle ore 20:30, nella suggestiva terrazza del Convento di Monteripido, il secondo dei Concerti del Tramonto di UmbriaEnsemble con MIC e Assessorato alla Cultura del Comune di Perugia presenta la prima assoluta del progetto che poi sarà ospitato in diverse tappe in Italia.

L’indomani, Sabato 30 Luglio, in Piazza Santa Maria, nello storico borgo di Allerona, per il Festival dei Borghi più belli dell’Umbria, UmbriaEnsemble in formazione di Quartetto d’Archi sarà protagonista del Bouquet Classico. La bellezza e l’armonia di alcune tra le più popolari e amate pagine della Musica classica risuonano nel perfetto scrigno di bellezze del borgo medievale che domina lo splendido panorama sulle colline umbre e toscane.

                  Ancora la bellezza - nella forma dell’armonia e dell’equilibrio che regola pure l’apparente disarmonia delle dissonanze - è il simbolico viatico con cui UmbriaEnsemble (Claudio Mansutti, Clarinetto; Angelo Cicillini e Cecilia Rossi, Violini; Luca Ranieri, Viola; M. Cecilia Berioli, Violoncello) inaugura il mese di Agosto. Lunedì 1, dalle ore 21, a Scheggino, perla della Valnerina, con l’antico borgo ed il fiume Nera a fare da sfondo alla Musica di Mozart, va in scena La perfezione dell’equilibrio che, insieme al superbo Quintetto con Clarinetto K581 presenta il Quartetto k 465, detto Delle Dissonanze. Dissonanze che stridono e turbano, ma che, pure, sono parte essenziale di una sublime armonia, capace di integrare differenze ed alterità in un perfetto, superiore equilibrio. Metafora di un più ampio e necessario progetto esistenziale.

Ingresso libero agli spettacoli.
Per il Concerto del 29 a Perugia, ingresso libero con prenotazione obbligatoria su:
eventbrite.it/e/biglietti-i-concerti-del-tramonto-quaderni-diario-del-tempo-che-verra-390297198427
 
 

Venerdì 29 Luglio, ore 20.30
 Convento di Monteripido

IV Edizione Concerti del Tramonto

“Quaderni. Diario del tempo che verrà”


UmbriaEnsemble –
Festival dei borghi più belli dell’Umbria

Sabato 30 Luglio, or e 21
 Piazza Santa Maria, Allerona (TR)

“Bouquet Classico”


UmbriaEnsemble –
Regione Umbria/Sviluppumbria

Mercoledì 1 Agosto, ore 21
Piazza Carlo Urbani, Scheggino (PG)

“Mozart, la perfezione dell’equilibrio”


stampaitalia 300x250