Kinkaleri OTTO foto Gianluca Di Ioia02 scaledCon il progetto realizzato dal collettivo toscano Kinkaleri, che vede in scena quattro performer (Filippo Baglioni, Chiara Bertuccelli, Andrea Sassoli e Mattia Maiotti) prende il via la rassegna di danza “Perché non ballate?”

(UNWEB) Perugia. Prosegue nel segno della danza la Stagione 22/23 del Teatro Morlacchi di Perugia. Sabato 12 novembre alle 18 arriva , progetto realizzato dal collettivo toscano Kinkaleri che vede in scena quattro performer: Filippo Baglioni, Chiara Bertuccelli, Andrea Sassoli e Mattia Maiotti.

Premio UBU nel 2002 come miglior creazione di teatrodanza dell’anno, è un’opera irriverente, sarcastica, destabilizzante che navigava nel vuoto, facendo della “caduta” l’emblema di una nuova era.

Lo spettacolo dà il via alla rassegna di danza del TSU dal titolo “Perché non ballate?”, attraverso cui il Teatro Morlacchi si fa palcoscenico privilegiato per le più significative esperienze della nuova danza con 5 appuntamenti che guardano lontano, aprendosi al pubblico di domani.

Per seguire la rassegna si può acquistare un abbonamento per i 5 spettacoli al costo di 50 euro, con la possibilità di aggiungerne un altro a scelta al costo di 10 euro tra Double side e Bayadère.

BIGLIETTI, ABBONAMENTO e INFO – È possibile prenotare al Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria 075 57542222, dal lunedì al sabato dalle 17 alle 20. La prevendita dei biglietti a Perugia viene effettuata presso il Botteghino del Teatro Morlacchi, tel. 075 5722555, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.30, il sabato dalle 17 alle 20.


Immagine WhatsApp 2024 02 24 ore 15.27.34 f9718639

 AVIS

80x190