Weather Spoleto 20202L’iniziativa ha ottenuto anche il patrocinio del Ministero dell’ambiente

(UNWEB) Spoleto. ‘Weather Spoleto 2020’ sarà il primo evento sostenibile in Umbria: prosegue la politica di certificazione sulle tematiche ambientali del Comune di Spoleto che, tra il 14 e il 28 novembre, ha superato gli audit previsti dalla norma ISO 20121:2013. Si tratta di un ulteriore passo avanti, un altro tassello che si aggiunge ai percorsi già avviati in tema di sostenibilità, miglioramento, corretta informazione e sensibilizzazione ambientale.

L’evento, che oltre all’opera multimediale per l’ambiente (in streaming il 30 gennaio 2021) comprende la sottoscrizione della “Carta di Spoleto”, gli appuntamenti con le scuole Kids4Weather, FAUNA 2021 e la tavola rotonda con ISPRA e il Festival dei Due Mondi, si configura quale esperienza pilota in grado di unire le esperienze artistico-culturali presenti nel nostro territorio, con i tecnici e esperti ambientali impegnati nel controllo, verifica e monitoraggio delle tre linee strategiche del Programma di miglioramento EMAS: la mobilità sostenibile, l’economia circolare nella gestione dei rifiuti e la gestione sostenibile degli eventi.

“È un traguardo che definisce ulteriormente l’azione del Comune di Spoleto, permettendoci di perseguire obiettivi sempre più performanti e significativi dal punto di vista ambientale – ha dichiarato l’assessore Maria Rita Zengoni – Nonostante l’impegno profuso in questi anni per il mantenimento della certificazione EMAS, che ci ha consentito di ottenere lo scorso anno il premio per la comunicazione, non ci siamo fermati, coinvolgendo altri soggetti come La MaMa Umbria International e l’associazione culturale giovanile Bisse e aderendo totalmente al sistema di gestione sostenibile previsto per gli eventi dalla ISO 20121:2013”.

‘Weather Spoleto 2020’ sarà quindi la prima iniziativa a impatto ambientale zero a livello regionale, un risultato ottenuto anche grazie all’apporto di competenze fornito dall'architetto Andrea Sillani, già consulente tecnico-scientifico dell’Ente per la registrazione EMAS e la certificazione ISO 14001 e dell'ingegnere Livia Arcioni, energy manager del Comune di Spoleto.

Il progetto ‘Weather Spoleto 2020’, che ha ottenuto anche il patrocinio del Ministero dell’ambiente, sta coinvolgendo enti e associazioni in Italia e all’estero: dal Festival dei Due Mondi all’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA), dal Seoul Institute of the Arts al Culture Hub di New York e La MaMa Umbria International, fino all’associazione culturale giovanile Bisse, l’Arpa Umbria, la Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto ed i Carabinieri Forestali del Reparto Biodiversità di Assisi.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information