Mirko Pagliacci 1(UNWEB) – CASTIGLIONE DEL LAGO – Resterà chiuso fino al termine dell'emergenza come tutti i musei. Ma a Palazzo della Corgna di Castiglione del Lago "Lagodarte Impresa Sociale" propone "Opera in ostaggio" dell'artista Mirko Pagliacci, una mostra virtuale curata da Andrea Baffoni in collaborazione con il Comune di Castiglione del Lago.


«Una mostra virtuale di Mirko Pagliacci in cui si mette in scena il paradosso della situazione attuale – spiega Andrea Baffoni – con un grande dipinto di 200x130 cm. che viene esposto nelle sale di Palazzo Della Corgna, restando visibile 24h su 24h grazie a un sistema di webcam direttamente collegato con la pagina Facebook dello spazio espositivo "Mostre Castiglione del Lago" e divenendo condivisibile e potenzialmente di fruizione infinita. Resterà chiuso all'interno del luogo fino al termine dell'emergenza, impossibile quindi da visitare ma visibile in ogni istante. Chiunque potrà collegarsi, in ogni momento e luogo, senza limiti di tempo, liberamente e gratuitamente». Il dipinto è stato realizzato con pigmenti acrilici su lino. L'idea è quella di inscenare un "paradosso" che in queste settimane di "silenzio" culturale dimostra quanto le idee, al contrario, non conoscano limiti di spazio e tempo germinando al loro massimo proprio nei momenti difficili. L'opera in ostaggio è visibile all'indirizzo "www.facebook.com/MostreCastiglionedelLago".


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information