Degustazione ZappelliSabato 18 settembre. Visita guidata ore 11:00 | degustazione ore 12:00

 

(UNWEB) Trevi. Il 18 settembre torna protagonista del Complesso Museale San Francesco di Trevi, il prodotto d'eccellenza di questo territorio, l'olio extravergine d'oliva.

Un racconto tra le tradizioni e il folclore di Trevi all'interno del Museo della Civiltà dell'Ulivo, dove verranno illustrate le storie e lo stile di vita di un borgo che ruotano intorno alla pianta che ha reso celebre la città stessa, l'ulivo.
Gli strumenti e le tecniche della raccolta e della molitura, come queste si sono evolute e come la tradizione del passaparola ha reso questo prodotto unico e ricercato.

Per completare questo viaggio nel migliore dei modi alle ore 12:00 si assaggerà il protagonista di questo meraviglioso racconto, il frutto di queste colline adornate da leccini, moraioli e pendolini: l'olio extravergine d'oliva di Trevi.
La degustazione prevede l'assaggio nel più classico dei modi, così come la tradizione detta, la "bruschetta" e sarà offerta dalla Azienda Agricola Zappelli Cardarelli.

L'azienda, immersa tra gli ulivi, è situata nelle colline di Trevi ed è condotta secondo il metodo dell'agricoltura biologica. Nel suo storico borghetto è custodito l'antico frantoio del 1600, simbolo indiscusso della longevità e dell'esperienza dell'azienda che da generazioni produce questo prodotto d'eccellenza.

È possibile prenotare scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamare il 3470796571


Nota. ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati rappresentano pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento o gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information