guerra dcel sale3Il 13 e 14 settembre mostra mercato, giochi storici, scene di vita di un accampamento del 1500


(UNWEB)  Torgiano  – Il 13 e 14 novembre torna, a Torgiano, la II° Edizione de “La Guerra del Sale”, una manifestazione importante per il territorio che in questa occasione ricorda l’antica battaglia del 3 giugno 1540. Una rievocazione storica che ripropone sempre uno scorcio di storia umbra, quando nello scontro tra le coalizioni di Perugia e del Papato, avvenuto lì dove convergono i due fiumi della Regione, il Tevere e il Chiascio, Torgiano rappresentò una sorta di baluardo.
L’evento quest’anno si colloca all’interno di “Fiori di Sale”, un progetto di più ampio respiro, ideato dal Comune di Torgiano insieme all'associazione Guerra del Sale e sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia.
Il successo della prima edizione ha portato il comune e l’associazione Guerra del Sale a pensare a questo come un appuntamento annuale per il territorio, una nuova linfa per ripartire con slancio, in cui tutti i torgianesi potessero identificarsi, così da infondere in loro un forte impulso all’organizzazione.
A tal proposito il sindaco Eridano Liberti ha ricordato come questa due giorni sia un appuntamento importante per la valorizzazione dell’artigianato locale, e per tutti i mestieranti che si mettono a servizio della comunità, con laboratori volontari, e tante altre attività che arricchiranno il programma, come Convegni, mostra mercato per le vie del centro, rievocazioni storiche etc.
Sabato 13 novembre alle ore 18, nella sala Sant’Antonio si terrà. “Il racconto per figure e immagini nel periodo della guerra del sale in Italia” a cura del Professor Alberto D’Atanasio docente di storia dell’arte estetica e dei linguaggi visivi.
Domenica 14 novembre alle 15 apertura del mercato, giochi storici, scene di vita di un accampamento del 1500 (a cura dell’Ass. Scannagallo e Balestieri di Portarocca di Orvieto). Le vie del centro storico di Torgiano saranno animate per tutto il pomeriggio da “Le muse del Diavolo” di Bolsena, gli acrobati del borgo e dal gruppo storico Scannagallo di Pozzo della Chianina.
Alle 17 sarà la volta del Palio del Sale, con la gara di rime fra i rioni, mentre alle 18 ci sarà l'esibizione degli Sbandieratori e musici della città di Amelia. Il pomeriggio si chiuderà con lo spettacolo di Giullaria e danza aerea a cura degli Acrobati del Borgo. I visitatori potranno assaggiare tipicità gastronomiche e buon vino, godendosi l’animazione del borgo, grazie alle associazioni del territorio e al consorzio di tutela dei vini di Torgiano. (info. 075/6211682).

Ad entrare nel vivo delle attività progettuali è Tatiana Cirimbilli, Presidente dell'Associazione Guerra del Sale: "Con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia è stato possibile condurre un processo di ricerca storica grazie al quale abbiamo individuato strumenti, tecniche e competenze necessarie all'attivazione dei laboratori, come la realizzazione del conio, a cura di un maestro artigiano orafo, che riprodurrà lo stesso baiocco del 1540, tutto per ricordare che Torgiano è un Comune virtuoso, che vuole regalare una visione sul futuro ai propri commercianti. Ringrazio l’assessore Elena Falaschi che ha voluto fortemente questo evento”.

Ha concluso la Presentazione del programma il Direttore Artistico della Manifestazione “la Guerra del Sale “, Gianluca Foresi parlando del Progetto “Fiori di Sale” che vedrà quest’anno all’interno della due giorni della Guerra del Sale, rappresentare la “battaglia” attraverso e grazie a dipinti e immagini realizzate proprio con il sale colorato”.

 

 

guerra dcel sale

guerra dcel sale2


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information