SMA SAVE THE DATE 28giugno(UNWEB) PERUGIA – Integrare l'esperienza fisica con quella virtuale per ampliare il modo di fruire un patrimonio come quello di una biblioteca. Nasce così "San Matteo degli Armeni", un progetto ideato dallo studio di comunicazione CoMoDo (Comunicare Moltiplica Doveri) per valorizzare ancora di più il patrimonio storico, culturale e didattico del Complesso Monumentale di San Matteo degli Armeni, caratterizzato appunto da una ricca Biblioteca comunale con fondi letterari importanti, come quello del filosofo Aldo Capitini.

Il nuovo percorso di visita e di accesso, virtuale e immersivo, ai documenti di San Matteo degli Armeni, che ricolloca la Biblioteca al centro dell'approfondimento culturale della città di Perugia e ne permette la visita anche in una nuova modalità a distanza, sarà presentato nel corso di una conferenza stampa in cui saranno illustrati tutti i dettagli del progetto co-finanziato dal POR FESR 2014-2020 Azione 3.2.1 della Regione Umbria e realizzato in collaborazione con il Comune di Perugia.

Interverranno: Marco Tortoioli Ricci, design director di CoMoDo, Leonardo Varasano, assessore alla cultura del Comune di Perugia e Antonella Pinna (dirigente del Servizio valorizzazione risorse culturali, musei, archivi e biblioteche della Regione Umbria).


stampaitalia 300x250