1 KarimaIl Festival è in programma sabato 21 ottobre (ore 21) al Lyrick di Assisi; il Dopo Festival domenica 22 ottobre (ore 18) al Centro Commerciale Collestrada

Una serata ricca di ospiti: Raf, Claudio Cecchetto, Karima, Russell Russell

Presentatore d'eccezione Luca Ward. Per il dopo festival Antonio Mezzancella

(UNWEB) ASSISI,  – È tutto pronto per la quinta edizione di "ProSceniUm Festival della canzone d'autore - Città di Assisi",  il concorso canoro nazionale, patrocinato dalla Siae (Società italiana degli autori ed editori) e riservato ai giovani talenti della musica cantautoriale, in programma domani sera (sabato 21 ottobre) alle ore 21 al Teatro Lyrick di Assisi. La manifestazione (i biglietti sono ancora in vendita su ticketitalia.com) sarà presentata da Luca Ward.Il famoso doppiatore ed attore sarà affiancato da Loredana Torresi che risalirà anche sul palco del "Dopo Festival", in programma domenica 22 ottobre alle ore 18 al Centro Commerciale Collestrada, insieme all'imitatore e cantante Antonio Mezzancella.

In questa edizione della kermesse ben 134 sono state le iscrizioni pervenute ma solo 12 sono stati gli artisti che si sono classificati per la finale e che canteranno dal vivo accompagnati dall'orchestra ritmo sinfonica di ProScenium, diretta dal maestro Paolo Ciacci. Si esibiranno intervallandosi sul palco con ospiti del calibro di Raf, uno dei cantautori più amati e più noti della discografia italiana; Claudio Cecchetto, presentatore, produttore discografico, editore e talent scout, che rivestirà anche il ruolo di presidente di giuria; Karima, cantante che vanta una carriera straordinaria costellata di gemme preziose quali Amici di Maria De Filippi, Il Festival di Sanremo, Tale e Quale Show, I migliori Anni, su Rai 1; Russell Russell, cantante, attore, coreografo e ballerino.

I FINALISTI –Oltre all'umbra Letizia Bonucci (in arte L3TI), 29enne di Gualdo Tadino che canterà "Ordine Imperfetto", sono arrivati in finale: Campi  (Andrea Campi), 26enne di Bologna con il brano "Bologna sospesa"; Giòve (Giorgia Verona), 27enne di Teramo con "Vodka e nostalgia";  Kaotika  (Pietro Peloso), 22enne di Foggia con "Ma cosa ci è successo"; Ida Nastri, 38enne di Roma con "80"; Munendo, 41enne di Roma con "Zanzare"; Marco Villan, 26enne di Benevento con "Senza fare rumore"; La Mandirola (Elisa Mandirola), 31enne di Pavia con "Guendalina"; Pier (Pierfrancesco Speziale), 32enne di Pescara con "L'abbraccio di Pompei"; Solochiara (Chiara Felici), 22enne di Roma con "Trovo tutto quando ti perdo"; Simone (Simone Castelluccio), 20enne di Salerno con "Mistica"; Tommy Mauri (Tommaso Mauri), 23enne di Monza con "Cast away". 

I PREMI - La manifestazione, ideata ed organizzata dall'Associazione "ProSceniUm – Progetto Scenico Umbro", prevede cinque premi: "Siae - Cristian Parisi" per la miglior canzone (vincitrice assolutaconferita al 50% dagli stessi cantanti in gara e al 50% dalla giuria di qualità) che riceverà in premio l'opera d'arte figurativa del maestro Stefano ChiacchellaPegaso Università Telematica per la migliore musica (che sarà assegnato dall'orchestra), Humilis per il miglior testo (dato da Beppe Dati), Radio Subasio per la Canzone più radiofonica (deciso dagli speaker di Radio Subasio), Giuria Popolare Centro Commerciale Collestrada (scelto dal pubblico in sala e che sarà consegnato durante il Dopo Festival).

LA GIURIA – La giuria, presieduta da Claudio Cecchetto, sarà composta da esperti del settore quali: l'autore multiplatino Piero Romitelli, l'ex direttore della sede Interregionale della Siae di Roma Alessandro Bracci, il produttore, compositore e autore Emilio Munda, il paroliere Beppe Dati, il tenore Fra Alessandro Giacomo Brustenghi e lo speaker di Radio Subasio Gianluca Giurato.  

LA SOLIDARIETÀ –Ogni anno la manifestazione prevede un premio dedicato alla solidarietà denominato Premio Canticum. In questa edizione sarà devoluto a "Riaccendi la vita", progetto nato dall'incontro di istituzioni, enti e associazioni del territorio dell'assisano che si trovano a condividere, quale obiettivo comune, l'attenzione alle persone fragili e ai loro familiari.

Anche quest'anno la radio ufficiale della manifestazione è Radio Subasio. La kermesse ha il patrocinio della Regione Umbria, dell'Assemblea Legislativa dell'Umbria, della Città di Assisi, di Cna Umbria e della Camera di Commercio dell'Umbria; ha il sostegno di Fondazione Perugia, di Siae e Nuovo Imaie (Istituto mutualistico per la tutela degli artisti interpreti ed esecutori).

I BIGLIETTI -I biglietti per la serata sono in vendita su: ticketitalia.com.

Per informazioni:www.prosceniumfestival.

Pagina Facebook: @ProSceniUmFestival

Pagina Istagram: prosceniumfestival


LocandinaScacchi2

 AVIS

80x190