LogoBlu(UNWEB) Depositato Odg No CCS, si rifiuti zero 2027 dai consiglieri Blu al comune di Valfabbrica

Dichiarazione di Loredana Petrosi, coordinatrice di BLU a Valfabbrica

BLU Valfabbrica si unisce e sostiene la battaglia del sindaco Stirati! Con questo ordine del giorno, a firma di Elisa Boccacci, Sabino Dattoli e Marco Nazzareni, consiglieri di BLU, chiediamo al Sindaco, alla Giunta e al Consiglio Comunale tutto di Valfabbrica di prendere posizione contro l’utilizzo del CSS nelle cementerie di Gubbio. Bruciare il Css pregiudica la salute dei cittadini anche dei comuni limitrofi a causa delle emissioni in atmosfera e per ricaduta sul suolo e nelle falde acquifere, di sostanze tossiche quali: alluminio, mercurio, cromo, nichel, cadmio, diossine. Ci sembra incredibile che questo possa accadere in una regione in cui si è avviato il percorso per la costituzione dei Distretti del cibo che nella fattispecie sono 4 ed uno è il DIB (distretti biologici).

Dichiarazione di Werter Grasselli, responsabile regionale Sostenibilità e Ambiente di Blu

Ringrazio Elisa Boccacci, Sabino Dattoli e Marco Nazzareni, consiglieri di BLU e la coordinatrice Loredana Petrosi per il loro impegno per la tutela dell’ambiente e della salute dei nostri territori. Chiedo il sostegno di tutti i cittadini alla loro azione. Non vogliamo che la nostra verde Umbria diventi grigio cenere a causa di una politica sui rifiuti miope e lontana dalle linee Europee. Noi di Blu vogliamo contribuire e lavorare per una regione migliore, che della sostenibilità e dell'ambiente ne faccia la prima "industria", legata al turismo alla cultura e all'agroalimentare. In tutto questo l'Europa con la Green deal traccia una linea di misure e finanziamenti, perciò crediamo che non serva intraprendere scorciatoie tanto per prendere e perdere del tempo, che porteranno solo a peggiorare la problematica attuale dei rifiuti e dell'ambiente, ma mettere da subito in campo competenze e soluzioni lavorando a nuovi modelli innovativi e sostenibili.

Dichiarazione di Elisa Boccacci, consigliera Blu al Comune di Valfabbrica

La mia presa di posizione su un tema così delicato ed importante per il nostro futuro mi sembra abbastanza scontata quanto ovvia... Non voglio che l’Umbria, cuore verde d’Italia, diventi il luogo per lo smaltimento dei rifiuti di mezza Italia. Non voglio che gli umbri siano condannati a subire un pesante inquinamento ambientale che per forza di cose si ripercuoterà sulla salute di tutti.

La salvaguardia ambientale ed il suo SERIO sviluppo sono alcuni principi su cui è fondata BLU ed io, facendone parte, ho sposato a pieno le sue idee, quindi anche di fronte ad un’Europa che guarda al GREEN lavorerò affinché questo possa realizzarsi per il bene delle generazioni future!

I tre Ceri di Gubbio sono l’emblema del gonfalone della Regione Umbria ed è conosciuto in tutto il mondo, NON LASCIAMOLO INCENERIRE!

Dichiarazione di Marco Nazzareni, consigliera Blu al Comune di Valfabbrica

Il Combustibile Solido Secondario (CSS) viene fatto passare per una risorsa, ma in realtà è solo un insieme di problemi, sia per l’uomo, sia per l’ambiente, problemi creati dal trattamento termico che libera nell’ambiente solo veleni che inquinano aria e falde acquifere. Grazie alla proposta di inserire la discussione e la conseguente votazione di questo punto all’ordine del giorno del Consiglio Comunale, il gruppo Consiliare di Minoranza precorre i termini di scadenza del 2027, pertanto impegna il Sindaco e la Giunta comunale di Valfabbrica, ad intraprendere già da subito un percorso che ha l’obiettivo di raggiungere quota “rifiuti zero”. Questo atto dimostra una sensibilità tangibile verso l’ambiente e di conseguenza verso la popolazione del Comune di Valfabbrica, che per primo vuole far adottare sin da subito tutti protocolli per dare il via al “Progetto Rifiuti Zero”, all’economia circolare, alla difesa della nostra identità ambientalista e alla tutela del nostro bellissimo paesaggio.

Dichiarazione di Sabino Dattoli, consigliere Blu al Comune di Valfabbrica

In questa mia firma c’è tutto il mio impegno per un sistema ecosostenibile, che sia rispettoso della salute altrui e non provochi danni. Ricordo che BLU non è sola in questa battaglia. Sono tanti i cittadini e i comitati pronti a dare il loro contributo per la salvaguardia dei nostri territori.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information