Pastrelli5(UNWEB)Il capogruppo regionale della Lega, Stefano Pastorelli, esprime “soddisfazione” per l’approvazione, ieri in Aula, della mozione a sua prima firma, sulla “valorizzazione e il potenziamento dell’ospedale di Assisi, progetto da definire all’interno del Piano sanitario regionale”.

L’atto – ricorda Pastorelli - impegna la Giunta e l’assessore Luca Coletto a “valutare con attenzione, per eventuali investimenti nelle attività del nosocomio, il potenziale di mobilità attiva extra regionale, che apporterebbe benefici al bilancio della Regione”.

“L’ospedale – spiega Pastorelli – riveste un ruolo strategico a livello territoriale in quanto ubicato in un luogo di rilevanza nazionale e internazionale come Assisi, meta di milioni di turisti ogni anno e per il numero ragguardevole di utenti a cui deve prestare servizio nel comprensorio assisano. Tuttavia – osserva -, negli ultimi anni, complice una sciagurata politica sanitaria regionale del Partito democratico, è stato oggetto di un progressivo depauperamento delle strutture e della chiusura di servizi fondamentali come quelli erogati dal Punto nascita e dalla Chirurgia generale”.

“Con il nuovo corso della Lega in Umbria – commenta Pastorelli - è arrivato il momento per l’ospedale di tornare ad essere punto di riferimento, e non solo per l'erogazione di prestazioni sanitarie di eccellenza, in una città che merita una connotazione e collocazione specifica in ambito regionale. L’approvazione di questa mozione – conclude - apre un percorso di valorizzazione e potenziamento che troverà compimento con la stesura del piano sanitario”.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information