EdoardoGentili(ASI) Si sono svolte martedì mattina presso l'Istituto Capitini – Vittorio Emanuele II – Di Cambio, le elezioni del Presidente della Consulta Provinciale degli Studenti di Perugia, durante le quali è stato eletto Edoardo Gentili del Liceo Classico Mariotti di Perugia.
"È stato premiato l'impegno dei tanti giovani che nelle scuole si impegnano per una città ed un'Italia migliore" ha dichiarato Errico Biagioli, dirigente nazionale di Forza Italia Giovani e già presidente degli studenti negli anni 2004-2005.


"Il successo del candidato appoggiato da noi è indubbio: il doppio dei voti del candidato arrivato secondo. Un encomio va al responsabile dell'area di centro-destra in Assemblea ed eletto nella Giunta, Michelangelo Baldoni, che frequenta l'istituto dove si sono tenute le elezioni, che ha coordinato tutti i nostri rappresentanti, cosa non facile in una provincia così vasta e così diversa."
Tra i punti che il nuovo Presidente si è impegnato a realizzare ci sono:
miglioramento del rapporto tra CPS, Istituti scolastici ed Istituzioni;
formazione di commissioni tematiche specifiche (per esempio edilizia scolastica);
organizzazione di tornei sportivi scolastici provinciali per far conoscere i ragazzi della provincia;
avvicinamento al mondo universitario;
creazione sportello studenti (come luogo fisico non scolastico)
organizzazione della Giornata dell'Arte e creatività a fine anno
riunione varie testate giornalistiche scolastiche in una redazione ad utenza provinciale e regionale
potenziamento e perfezionamento delle funzionalità della tessera "io studio" (ed avvalorare le convenzioni della tessera)
"Un plauso particolare – conclude Biagioli – va al responsabile delle scuole del nostro movimento, Giacomo Rosetti che ha individuato nella persona di Edoardo Gentili un ragazzo umile ma ambizioso e pieno di voglia di fare, segno che la buona politica non allontana i giovani di valore ma li avvicina.
Possano essere questi, dopo la conquista del Comune di Perugia, buoni segnali per un forte cambiamento anche in Regione."


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information