vaccino-influenza-I deputati umbri Gallinella e Ciprini chiedono al ministro Lorenzin di fare al più presto chiarezza sulla vicenda

(ASI) "L'allarme vaccini che sta scuotendo in queste ore l'Italia, sembra ora interessare anche l'Umbria. Per evitare pericolosi allarmismi tra la popolazione e una psicosi collettiva è necessario che il ministero della Salute chiarisca se ci siano stati ritardi nelle segnalazioni da parte delle Regioni che ha chiamato in causa e renda noto, appena possibile, i risultati degli esami sulle dosi sospette".

 

E' quanto sottolineano i deputati umbri pentastellati Filippo Gallinella e Tiziana Ciprini che nelle prossime ore presenteranno un'interrogazione al ministro Lorenzin per ottenere chiarezza sull'intera vicenda. L'interrogazione firmata cinque stelle si aggiunge alla recente richiesta di informazioni da parte del Movimento sulla campagna di sensibilizzazione "Farmaci e Pediatria", promossa da Aifa e Ministero della Salute. "Una parte della campagna pubblicitaria 'Farmaci e pediatria' – ricorda il deputato Gallinella - affronta il tema della sperimentazione dei farmaci e degli studi clinici su bambini ed adolescenti, invitando i minori a scegliere di far parte dei progetti di sperimentazione attraverso un chiaro messaggio 'partecipo anch'io'. Messaggio discutibile".

Gli onorevoli Gallinella e Ciprini sollecitano gli organi competenti ad una maggiore attenzione sui temi della salute. "La salute – concludono i due parlamentari umbri - sia che riguardi minori che adulti e anziani, è un tema molto delicato che va affrontato con la massima attenzione. Rispetto all'allarme vaccino, ad oggi, risultano 13 morti sospette in 6 regioni, 2 lotti di vaccini bloccati in 12 regioni e 4 inchieste aperte. Ci sono centinaia di persone che temono per la loro salute e quella dei loro cari. Occorre fare al più presto chiarezza".

 


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information