IMG 20170806 204603(ASI) Terni – Forse ci si attendeva una vittoria o quantomeno qualcosa di più dalla nuova Ternana targata Unicusano, soprattutto dopo le prime amichevoli e impressioni del tecnico Sandro Pochesci nel ritiro precampionato che hanno visto i rossoverdi spadroneggiare ai danni di Norcia, Amc 98,Ebolitana e Giulianova.


La prima partita importante per i rossoverdi si gioca in un Liberati rovente con oltre 40°, l’avversario, il Trapani di Calori è sicuramente alla portata ma di certo non è venuto a Terni a fare una passeggiata per il secondo turno di Coppa Italia, e infatti Calori dopo aver rifilato alla Paganese 6 gol viene al Liberati e sul finale vince la partita, seppur di misura con una rete di Murano su una grave disattenzione difensiva della retroguardia rossoverde.
Da evidenziare c’è un buon numero di supporters rossoverdi che nonostante il gran caldo hanno sostenuto e tifato la Ternana per tutti i 90 minuti della partita.
Il primo tempo non regala particolari emozioni, le due squadre giocano con ritmi piuttosto stazionari complice l’asfissiante caldo che ha invaso Terni in questi giorni. Uniche occasioni da evidenziare sono all’ottavo minuto con Valjent e poi Defendi che sprecano una ghiotta occasione da rete e poi al decimo minuto sempre con Defendi che di rovesciata tenta una conclusione respinta poi da un difensore del Trapani.
Al 31 ‘ si registra anche la sostituzione di Valjent al suo posto entra Carretta.
Al 42’ occasionissima per il Trapani, che rischia di andare in vantaggio su calcio di punizione di Pagliarulo ma Plizzari respinge in prima battuta e poi nuovamente su Fornito.
Nella ripresa, la partita non cambia molto sotto il punto di vista dei ritmi, ma sulle occasioni il Trapani è più incisivo e al 41’ arriva il gol della vittoria per i siciliani; Murano viene servito in area e tutto solo davanti a Plizzari non sbaglia, grave errore della retroguardia rossoverde, che lascia ampi spazi al Trapani, libero di poter agire senza particolari problemi.
I quattro minuti di recupero, non servono per pareggiare i conti e per la Ternana Unicusano arriva la prima sconfitta interna e l’automatica esclusione dalla Coppa Italia. Per il Trapani continua l’avventura della Tim Cup, la squadra di Calori affronterà nel terzo turno, il Torino di Siniša Mihajlović.

Il tabellino:
Ternana (3-5-1-1): Plizzari; Valjent (31′ Carretta), Marino, Signorini; Sernicola (58′ Ferretti J.), Varone (87′ Montalto), Paolucci, Defendi (c), Favalli; Tiscione; Albadoro.
A disposizione: Bleve, Canalicchio, Di Sabatino, Zanon, Franchini, Bordin, Di Paolantonio, Capitani.
Allenatore: Sandro Pochesci

Trapani (4-3-3): Marcone; Fazio, Pagliarulo (c), Silvestri, Visconti; Maracchi (80′ Aloi), Taugordeau, Fornito; Canotto (71′ Reginaldo), Murano (90+3′ Rizzo), Ferretti D..
A disposizione: Pacini, Ferrara, Bajic, Sammartano, Canino, Steffè, Sparacello.
Allenatore: Alessandro Calori

Arbitro: Eugenio Abbattista di Molfetta
Assistenti: Cangiano e Capaldo
Quarto ufficiale: Federico Dionisi

Marcatori: 86′ Murano
Ammoniti: 28′ Varone, 56′ Sernicola

Edoardo Desiderio


Tv ASI

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information