campicalcetto3(UNWEB) Umbria Notizie Web inaugura una nuova rubrica che chiameremo “Ritorno alla vita”. Sì, si tratta proprio di un nuovo ritorno alla vita normale. Lo è soprattutto dopo più di un anno di isolamento e chiusure che hanno reso molto meno luminosa e gioiosa l’esistenza di tutti.
Però dal 26/04/2021 l’Umbria, grazie ad una buona situazione sanitaria regionale, è ritornata in zona gialla, uno situazione che autorizza la riapertura di molte attività. Infatti, nelle città umbre si percepisce un clima positivo e si respira un’aria di libertà a lungo ‘bramata’. Riaprono alcune attività commerciali, gli spazi sociali e gli impianti sportivi. Ed è festa! Sì, una festa a lungo attesa.

campicalcetto2In questo ritrovato ambiente, ricco di attese e di speranza di un futuro migliore, siamo stati testimoni oculari a Spoleto dall’esplosione di entusiasmo manifestato dalla gente. Un entusiasmo davvero fuori dal comune, causato dal poter di nuovo praticare anche lo sport. In particolare quell’attività ludica fra le più amate dagli italiani: il calcetto.

Un’esplosione di gioia confermataci da Giuseppe Trepiccione e Daniele Piga, proprietari di SDG SPORTING e gestori dei campi di calcetto del Bowling di Spoleto. "L'entusiasmo per la riapertura è stato travolgente. Numerose le prenotazioni. Vedere persone di tutte l'età riappropriarsi della propria passione e soprattutto di ritrovare la libertà e la socialità perduta, per noi e per i nostri numerosi clienti, è stato un vero e proprio ritorno alla vita. La pandemia ha costretto tutto il settore a tenere gli impianti totalmente chiusi. Tante aziende purtroppo non c'è l'hanno fatta, noi di SDG SPORTING fortunatamente, ringraziando i nostri fedeli campicalcetto4clienti, noi  siamo ancora qui, e, siamo più motivati di prima. Sulla spinta di questo grande slancio passionale, ma anche per festeggiare la riapertura, lanceremo,, a partire dal 17 maggio, un torneo di calcio a 6 dedicato a Spoleto, città che ha sofferto molto il periodo dell’isolamento, ma che con uno straordinario orgoglio si è rialzata. Naturalmente, tutto verrà fatto nel rigoroso rispetto dei protocolli sanitari anti-covid. Per cui. crediamo che questo evento possa contribuire alla rinascita della città.”

Questo piccolo, ma significativo, esempio è la concreta dimostrazione dell’enorme desiderio della gente di ritornare ad una vita normale , ma anche l’emergere della forte necessità delle persone di reagire per vivere attivamente e felicemente la propria esistenza anche attraverso lo sport.

 

campicalcetto


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information