CHIASCIO(UNWEB) Assisi. Sono in corso lavori di ripulitura nel fiume Chiascio a Petrignano, sia sulle sponde che dentro il corso d’acqua dove da tempo si erano accumulati detriti di ogni genere, compreso legnami e rifiuti di ogni sorta sotto gli archi del ponte, residui derivanti dalle piene invernali.


L’incuria che risale a diversi anni fa e soprattutto la presenza di grossi massi ha causato l’abbassamento del livello dell’acqua e un’infiltrazione nell’adiacente campo di gara di pesca gestito dall’Associazione Lenza Petrignanese, così è stato necessario agire in profondità. L’intervento è stato deciso dall’amministrazione comunale e realizzato da Assisi Strade; i lavori sono stati effettuati in collaborazione con la Provincia e la Regione e pertanto un ringraziamento va formulato agli ingegneri Rapicetta e Stelluti su segnalazione dei “camminatori” Mario Fagotti, Ernesto Cesaretti, Vittorio Batori e Leandro Fratellini.
“Si tratta di un intervento molto atteso – ha affermato il vice sindaco Valter Stoppini – perché restituisce un bene come il Chiascio alla fruibilità dei residenti di Petrignano e di tutti coloro che frequentano l’area del fiume. Il decoro e la vivibilità di un territorio sono obiettivi che l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Proietti da cinque anni persegue con costanza ad Assisi centro e in particolare in tutte le frazioni”.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information