1s4(UNWEB) Foligno. Il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, ha ricevuto a Palazzo Comunale il coordinatore del 'Comitato via Londra 0 – Sant'Eraclio' unitamente al consigliere comunale della Lega Michele Bortoletti.


Un incontro voluto per fare il punto della situazione a seguito degli arresti e delle misure cautelari nei confronti dei sinti, che portavano avanti azioni violente e vessatorie nei confronti di residenti, commercianti ed artigiani.
"I cittadini sono rimasti favorevolmente sorpresi dai provvedimenti presi dalle forze dell'ordine, anche a seguito delle iniziative adottate dal sindaco in merito alle problematiche riguardanti la sicurezza – dichiara Fausto Moretti, coordinatore del 'Comitato via Londra 0' - ed attinenti lo stile di vita delinquenziale, assolutamente inconciliabile con la vita degli stessi cittadini.
Soprattutto, è importante evidenziare l'impegno preso dal sindaco con il Prefetto, durante l'incontro in Prefettura al quale ho partecipato, e che ha portato al coinvolgimento della Questura e della Procura della Repubblica.
Sempre su richiesta del sindaco, ricordo che è stato convocato proprio a Foligno il vertice provinciale sulla sicurezza da parte del Prefetto, altra occasione fondamentale per riportare la legalità nel territorio.
Ringrazio per l'impegno e la vicinanza anche il consigliere comunale Michele Bortoletti che sin da subito ci è stato costantemente vicino, supportandoci nel nostro impegno.
Ovviamente, questa non è la soluzione definitiva del problema, che passa tra l'altro per la soluzione urbanistica dello stato di abusivismo, che ha in programma lo sgombero totale e definitivo dell'intera area interessata".


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information