polvesechapel(UNWEB) Perugia. Lunedì 19 luglio 2021, alle ore 15,30, avrà luogo il concorso finale dell'esercitazione didattica Polvese Chapels: nove luoghi sacri offline, attivata nell'ambito dell'insegnamento di "Architettura e composizione 1" del corso di laurea magistrale a ciclo unico in "Ingegneria edile-Architettura".

Il tema, che riprende idealmente quello promosso dalla Santa Sede nell'ambito della "16. Mostra Internazionale di Architettura di Venezia", prevede la trasformazione dell'isola Polvese (la più grande del lago Trasimeno) in un luogo vocato alla meditazione introspettiva in quanto offline e punteggiato da nove cappelle sacre immerse nella natura.

Lo svolgimento dell'insegnamento è stato integrato dalle lezioni specialistiche tenute da Mauro Marinelli, architetto e responsabile dell'Area Governo del Territorio del Comune di Castiglione del Lago, da Carla Zito, architetto esperto in materia di architettura religiosa e membro della "Associazione per l'Arte Cristiana Guarino Guarini" di Torino, e da Pietro Carlo Pellegrini, architetto lucchese di chiara fama e autore di importanti architetture religiose.

Al termine della presentazione dei nove progetti, un qualificato Grand Jury decreterà il progetto vincitore, premiando gli studenti autori con un viaggio-studio in una capitale europea offerto dalla Fondazione Carlo Lorenzini di Perugia.

 


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information