arcivescovo bassetti pellegrino verso assisi 2012Perugia: Il pellegrinaggio a piedi del cardinale Bassetti alla Porziuncola di Assisi  per pregare per le vocazioni al sacerdozio e alla vita consacrata  e ringraziare il Signore per il dono della guarigione dal Covid-19 sua e di tanti fratelli e sorelle

(UNWEB) Perugia- Si recherà a piedi, come pellegrino, il 16 ottobre, alla Porziuncola di Santa Maria degli Angeli di Assisi, il cardinale arcivescovo Gualtiero Bassetti, presidente della Cei. Lo aveva annunciato lo stesso presule, la scorsa estate, parlando alla sua Chiesa di Perugia-Città della Pieve di “un piccolo segno” da “proporre a tutti coloro che lo vorranno, perché sia un cammino di preghiera per supplicare al Signore il dono delle vocazioni. Un cammino di meditazione, di recita del Santo Rosario... Il Signore che mi ha davvero aiutato a recuperare la salute (dopo i difficilissimi giorni in terapia intensiva per il contagio da Covid-19, ndr), mi ha suggerito questa iniziativa per la nostra Chiesa. Credo che qualche passo in più mi farà bene, anche alla salute, e farà bene anche alla salute di quanti vorranno prendervi parte”. Oltre a pregare per le vocazioni, il cardinale ringrazierà il Signore per aver concesso a lui e “a tanti fratelli e sorelle il dono della guarigione dalla terribile infezione da Covid-19”.

Già nell’ottobre 2012 Bassetti si era recato in pellegrinaggio a piedi alla Porziuncola, lungo un sentiero francescano di circa 12 chilometri (che ripercorrerà il 16 ottobre), sempre per pregare per il dono delle vocazioni. In quell’occasione si unirono diversi sacerdoti, i seminaristi e alcuni membri della Pastorale diocesana giovanile.

L’appuntamento per quanti vorranno mettersi in cammino con il cardinale è presso la chiesa parrocchiale di Ospedalicchio, alle ore 7.30, di sabato prossimo, dove si terrà la preghiera iniziale (ore 8) per poi avviarsi verso la Porziuncola. Dopo una breve sosta nella chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo di Bastia Umbria, i pellegrini raggiungeranno la Porziuncola dove in basilica, alle ore 12, il cardinale presiederà la celebrazione eucaristica a conclusione del pellegrinaggio. Lo stesso presule esorta la comunità diocesana, in particolare i religiosi, le religiose, i consacrati, gli anziani e i malati, ad “unirsi spiritualmente in preghiera, anche attraverso la diretta di Umbria Radio InBlu” dai cui canali social potranno essere seguiti alcuni momenti del pellegrinaggio.

Il cardinale Bassetti, nell’auspicare la partecipazione di una rappresentanza di fedeli (due per ciascuna Unità pastorale e due per ogni associazione laicale attiva in diocesi), di sacerdoti (in particolare i giovani e quelli ordinati nell’ultimo decennio), di seminaristi e di membri della Consulta diocesana per la pastorale delle vocazioni, si sofferma sulla crisi di queste ultime, consapevole, come lui stesso sottolinea, che “‘la messe è molta, ma gli operai sono pochi’ (Lc 10,1-9). Chiedo pertanto di rinnovare la preghiera al Padrone della messe perché mandi nuovi operari, come ci chiede Gesù nel Vangelo”.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information