AMELIA MURA  (UNWEB) AMELIA –  – Inizieranno a primavera i lavori di ricostruzione della parte crollata delle mura poligonali di Amelia. A darne notizia sono il sindaco, e presidente della Provincia, Laura Pernazza, e il vice sindaco, Avio Proietti Scorsoni, dopo aver ricevuto comunicazione formale da parte della Sovrintendenza del relativo finanziamento. L’importo dei lavori ammonta a 500mila euro che verranno utilizzati per ripristinare la porzione di mura crollata nel 2006 a seguito di problemi strutturali.

Oltre a quella per il tratto danneggiato, il Comune rende noto che è stata aggiudicata anche la progettazione per la seconda parte dei lavori. Il cantiere in questo caso riguarderà soprattutto la regimentazione idraulica, i percorsi pedonali e la sistemazione dell'area circostante, per un investimento di 1 milione di euro. La progettazione dovrà essere eseguita entro 100 giorni.

“La nostra attività di attenzione e di sollecito è stata incessante per poter giungere finalmente al termine di questa lunga vicenda e poter di nuovo ammirare le mura nella loro interezza e bellezza”, dichiarano sindaco Pernazza e il vice Protetti Scorsoni annunciando anche “nuovi provvedimenti che dovranno essere presi per arrestare il deterioramento di altri blocchi”.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information