inaugurazione 1(UNWEB) Perugia. Nel pomeriggio di sabato 5 Novembre, a Perugia, in via Elvira 46, è stata inaugurata la sede di Diabete Onboard Onlus e Diabete tipo 1 in Famiglia, le due associazioni facenti parte di Co.Re.Diab. (Coordinamento Regionale delle Associazioni per il Diabete Umbria), che si occupano di diabete di tipo 1 dall’età pediatrica a quella adulta.


I due presidenti, Riccardo Vinciarelli e Stefano Antonini, hanno accolto i tantissimi presenti, tra i quali molti medici diabetologi ed alcune autorità istituzionali.
Il vice sindaco Gianluca Tuteri ha portato i saluti del Comune di Perugia, insieme ad altri rappresentanti politici locali e regionali. Il taglio del nastro, come di consueto, è stato prerogativa dell’Assessore Politiche Sociali Edi Cicchi.
E’ stato un pomeriggio ricco di emozioni: “Finalmente abbiamo una casa , fortemente desiderata da entrambe le associazioni, un luogo dove accogliere chi ha bisogno di un supporto e realizzare momenti di aggregazione che non riguardino solo il diabete. Fare rete tra le associazioni è il miglior modo per aiutare il maggior numero di persone”, ha specificato Riccardo Vinciarelli.
E’ già attivo uno sportello di ascolto alle persone con diabete ed ai loro familiari, aperto il mercoledì dalle 18 alle 20 ed il sabato dalle 10 alle 12 con la presenza fisica di tutor, debitamente formarti, facenti parte dell’associazione Diabete Onboard.
Grazie alla presenza di un’aula multimediale molti altri progetti sono previsti per il futuro, tra i quali corsi di carbo counting, corsi di cucina su misura per le persone con diabete (ma adatti a tutti!), incontri con gli psicologi, incontri di educazione terapeutica ed altri progetti di cura e benessere, indipendentemente dalla presenza o meno del diabete. A tutti i medici curanti è stata data disponibilità di collaborazione, nel rispetto dei ruoli.
Il prossimo appuntamento, in ordine di tempo, insieme a Piedibus, avverrà nella serata di lunedì 14 Novembre: una camminata per le vie del centro storico di Perugia per ammirare i principali monumenti del capoluogo di Regione illuminati di blu, per celebrare la Giornata Mondiale del Diabete e sensibilizzare su questa malattia cronica ancora poco conosciuta, ma purtroppo in forte crescita.

inaugurazione1


stampaitalia 300x250