baiocco doro azienda agraria Batta 18 11 2022 1A ricevere il riconoscimento dal sindaco Andrea Romizi è stato Giovanni Batta, affiancato dalla moglie Giuliana e dall’agronomo e assaggiatore Giovanni Breccolenti

(UNWEB) Perugia.  L’amministrazione comunale di Perugia ha voluto esprimere il suo riconoscimento, a nome della città, all’Azienda Agraria Batta con l’attribuzione del Baiocco d’oro.

La cerimonia di consegna si è svolta oggi, venerdì 18 novembre, nella sala Rossa di Palazzo dei Priori. A ricevere il Baiocco d’oro dal sindaco Andrea Romizi è stato Giovanni Batta, affiancato dalla moglie Giuliana e dall’agronomo e assaggiatore dell’azienda Giovanni Breccolenti. Presenti anche gli amici Mario Cirulli e Gino Goti e il consigliere comunale Paolo Befani.

“Nata nel 1923 come piccola azienda familiare – si ricorda nella pergamena che accompagna il Baiocco d’oro e ne illustra le motivazioni – l’Azienda Agraria Batta è oggi un’importante realtà produttiva biologica, grazie a una costante ricerca e all’innovazione tecnologica ma rispettosa dell’ambiente, sapientemente coniugate con un’indiscussa qualità e un’attenzione speciale verso il cliente e le sue esigenze. Grazie al proprio lavoro, supportato da una grande passione mai venuta meno nel tempo, ha conseguito numerosi e importanti riconoscimenti nazionali e internazionali, contribuendo in maniera significativa a far conoscere e apprezzare i prodotti e la tradizione olivicola del nostro territorio”.

E’ stato in particolare ricordato che nella tredicesima edizione della guida Flos Olei 2023, un vero e proprio viaggio intorno al mondo dell’extravergine di qualità, tra le 500 aziende d’eccellenza provenienti dai cinque continenti, per un totale di 56 paesi, Batta ha conseguito un punteggio di 99/100. Il punto in più, conquistato dopo anni in cui l’azienda ha riportato 98/100, fa entrare l’olio Batta in una prestigiosa élite di extravergini alla soglia dei 100/100, che restano appannaggio di otto prodotti a livello mondiale. Inoltre, come nel 2017, Batta è anche nella top 20, quest’anno come Miglior Olio Extra vergine di oliva dell’anno.

Il sindaco Romizi ha rimarcato che è un dovere sottolineare i meriti di un’azienda dalla lunga storia, capace di tenere alto il nome di Perugia e di far conoscere le eccellenze del territorio.

“Dedico il riconoscimento concesso dal Comune alla mia famiglia e ai miei collaboratori. Sono onorato per questo tributo al nostro impegno e orgoglioso di fare qualcosa per la mia città”, ha detto Giovanni Batta, titolare dell’azienda lungo strada San Girolamo ereditata dal nonno e dai genitori Gregorio e Lidia.


stampaitalia 300x250