bocconi 1Prof . Roberta Mele – referente del percorso, in bocca al lupo ai nostri alunni!

(ASI) Corciano. Sono 4 come i Magnifici. Sono i ragazzi dell'Istituto "B. Bonfigli" di Corciano che il 16 maggio prossimo a Milano, alla "Bocconi" (Centro Pristem) affronteranno la finale nazionale de i "Campionati internazionali di Giochi matematici".

"In bocca al lupo a Marta Gambini (categoria C2), Chiara Baldelli. Leonardo Taffini e Fifi Mizar (tutti categoria C1) – sottolinea Simonetta Mele, l'insegnante che li accompagnerà a Milano e ne ha seguito il percorso agonistico - Tra l'altro, Leonardo non è nuovo all'esperienza, visto che già l'anno scorso si era classificato per la finale milanese, mentre Marta disputerà pure la finale nazionale dei Giochi delle Scienze Sperimentali. Inoltre – aggiunge la prof - vorrei fare i complimenti ad Andrea Fischetti, purtroppo risultato il primo degli studenti esclusi dalla finale; peccato davvero!". Giunte alla 22esima edizione, queste gare matematiche sono veicolate dagli organizzatori con lo slogan "logica, intuizione e fantasia". Quanto si vuole comunicare con immediatezza è che per affrontare i "Campionati internazionali" non è necessaria la conoscenza di formule e teoremi impegnativi, occorre solo la voglia di giocare ed un pizzico di fantasia. Fondamentale è l'intuizione, capace di far capire che un problema apparentemente complicato in realtà è più semplice di quanto si poteva prevedere. "Un gioco matematico – riprende Mele - è un problema con un enunciato divertente e intrigante, che suscita curiosità e la voglia di fermarsi un po' a pensare. Meglio ancora se la stessa soluzione, poi, sorprenderà per la sua semplicità ed eleganza". Concretamente, i "Campionati internazionali di Giochi matematici" si articolano in tre fasi: alle semifinali, tenutesi nelle diverse sedi il 21 marzo scorso (per la provincia di Perugia, nel capoluogo), farà seguito, appunto, la finale nazionale della prossima settimana e la finalissima internazionale, prevista a Parigi a fine agosto 2015. In ognuna della tre competizioni, ai concorrenti vengono sottoposti tra 8 e 10 quesiti da risolvere in 90 minuti (per la categoria C1) o in 120 minuti per le altre. La categoria C1 comprende gli studenti delle classi prime e seconde della secondaria di primo grado, mentre la C2 quelli delle classi terze e del primo anno della secondaria di secondo grado. I "Magnifici 4 corcianesi" all'esito delle semifinali, hanno conseguito i seguenti risultati: Marta Gambini - 7 quesiti corretti, 43 punti; Chiara Baldelli - il massimo punteggio, 8 quesiti corretti; Leonardo Taffini - 7 quesiti corretti, 32 punti e Mizar Fifi - 7 quesiti corretti, 32 punti.

bocconi 2


stampaitalia 300x250