polizia 640x405(UNWEB) Perugia. "Personale del Reparto Volanti della Questura di Perugia, diretto dal Commissario dr.ssa CORNELI Monica, durante un servizio di controllo del territorio, veniva inviato dalla Sala Operativa, in Corso Vannucci a seguito di una segnalazione di una violenta lite fra due ragazzi, uno dei quali armato di coltello.

Giunti sul posto gli agenti del Reparto Volante localizzavano, a pochi metri dal luogo segnalato, uno dei due soggetti il quale, zoppicando vistosamente cercava di allontanarsi dalla zona.

Una volta raggiunto l'uomo, che presentava delle vistose ferite al volto e gli indumenti vistosamente sporchi di sangue, veniva identificato come un cittadino di origini peruviane classe 1986, al momento del controllo privo di alcun documento di riconoscimento, in stato di ebrezza alcoolica e con precedenti di Polizia per lesioni personali, rapina aggravata, minacce e atti persecutori.

L'uomo riferiva agli agenti di aver avuto un litigio con un suo conoscente.

Pochi attimi dopo, un'altra volante localizzava un secondo ragazzo, un cittadino italiano classe 1984 il quale, seduto su di una panchina, richiamava l'attenzione degli agenti ai quali, dolorante, riferiva di essere stato accoltellato da un suo conoscente a seguito di una discussione emersa per futili motivi.

Viste le serie e profonde ferite riportate dall'uomo gli agenti allertavano immediatamente i sanitari del 118 i quali trasportavano il ferito presso l'Ospedale Santa Maria della Misericordia per le cure del caso.

Gli agenti delle Volanti, a seguito di più approfonditi controlli a carico dei due ragazzi e sentite anche le dichiarazioni dei testimoni presenti, traevano in arresto il 35enne peruviano e su disposizione del P.M. di turno lo accompagnavano presso la Casa Circondariale di Perugia Capanne a disposizione dell'Autorità Giudiziaria."

Così, in una nota, la Questura di Perugia.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information