Spoleto 124(UNWEB) SPoleto. "Mentre erano impegnati negli ordinari servizi di controllo del territorio nel quartiere residenziale di via Reggiani, finalizzati a prevenire i reati predatori e lo spaccio di sostanze stupefacenti, gli agenti della Polizia di Stato Commissariato di Spoleto hanno fermato tre persone – due cittadini stranieri e una cittadina italiana, rispettivamente classe 1992, 1994 e 2001, con precedenti di polizia – che, all'interno di un veicolo in sosta, avevano attirato la loro attenzione.

Dopo essere stati identificati, considerati i precedenti per reati in materia di stupefacenti e porto di oggetti atti ad offendere, gli operatori li hanno sottoposti a perquisizione che ha dato esito positivo per la 21enne e per il 20enne.

All'interno della borsa della ragazza, infatti, gli agenti hanno rinvenuto un contenitore in metallo contenente della sostanza stupefacente che, da un successivo controllo, è risultata essere un derivato della canapa indiana.

Inoltre, nascosto tra gli indumenti del 20enne, i poliziotti hanno trovato un involucro di cellophane termosaldato contenente della sostanza stupefacente dello stesso tipo.

Accompagnati presso gli uffici del Commissariato di Spoleto per le attività di rito, i poliziotti hanno sanzionato amministrativamente i due giovani per possesso di sostanza stupefacente, ai sensi dell'art. 75 del D.P.R. 309/90. Alla 21enne, inoltre, è stata ritirata la patente di guida." 

COsì, in una nota, la Questura di Perugia. 


Immagine WhatsApp 2024 02 24 ore 15.27.34 f9718639

 AVIS

80x190