Perugia 21 2(UNWEB) Perugia ."Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia sono intervenuti nei pressi di un esercizio commerciale della zona di Ponte Felcino per una violenta lite in strada tra un dipendente e un cittadino marocchino, classe 1987.

Giunti sul posto, gli operatori hanno individuato il 35enne che, in forte stato di agitazione, nonostante la presenza dei poliziotti, stava continuando ad inveire contro un dipendente.

Sentito in merito dagli agenti, l'uomo ha riferito che in seguito ad una discussione, era stato aggredito da un dipendente dell'attività.

Gli operatori hanno quindi ascoltato l'altra parte, la quale ha riferito di essere stato aggredito verbalmente e senza motivo dal 35enne che, dopo averlo afferrato per la giacca, lo aveva strattonato facendolo cadere a terra. Neanche l'intervento del padre era riuscito a fermare la furia dell'uomo che aveva continuato a urlare contro la vittima, minacciandola anche in presenza dei poliziotti.

Dopo aver riportato alla calma il 35enne, gli agenti lo hanno accompagnato presso gli uffici della Questura dove, terminati tutti gli accertamenti di rito e acquisita la denuncia del dipendente dell'esercizio commerciale, è stato deferito all'Autorità Giudiziaria per il reato di minacce e percosse. L'uomo è stato inoltre sanzionato amministrativamente per manifesta ubriachezza in luogo pubblico." 

Così, in una nota, la Questura di Perugia. 


Immagine WhatsApp 2024 02 24 ore 15.27.34 f9718639

 AVIS

80x190