SpoletoFestivalLogo(UNWEB) Spoleto. Domani sera alle ore 21.30il palcoscenico delTeatro Romanoospita l'omaggio del Festival dei Due Mondi aGiorgio Strehler(1921-1997), di cui ricorre il centenario della nascita. La vita artistica del regista che ha rivoluzionato il teatro italiano prende forma attraverso lettere autografe, brani teatrali e appunti di prove, affidati alle voci di Andrea Jonasson, Giulia Lazzarini, Pamela Villoresi e Margherita Di Rauso, per la regia di Lluís Pasqual. Alle attrici rispondono i musicisti del Quartetto del Teatro Regio Torino, accompagnati al pianoforte da Carlo Caputo su musiche di Wolfgang Amadeus Mozart, Franz Schubert, Fiorenzo Carpi e Kurt Weill.


Il regista Lluís Pasqual introduce lo spettacolo commentando ciò che Strehler scrive sul teatro e sul suo rapporto con la società e la storia. «Sentiremo i suoi pensieri» – commenta Pasqual – «e i suoi sentimenti attraverso le voci amate e i brani di musica che facevano parte del suo respiro».


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information