Sebastiano Brusco 6Sebastiano Brusco e Maurizio Moretti sabato 20 suoneranno insieme musiche di Ravel, Schumann, Chopin, Grieg, Brahms e Piazzolla

(UNWEB) Castiglione del Lago, – Il Concerto pianistico a quattro mani con Sebastiano Brusco e Maurizio Moretti è il secondo appuntamento della XVIII edizione del Festival di Musica Classica di Castiglione del Lago. Sabato 20 agosto i due pianisti proporranno brani di Maurice Ravel, Robert Schumann, Fryderyk Chopin, Edvard Grieg, Johannes Brahms e Astor Piazzolla.
Il duo pianistico Moretti-Brusco è nato, da una grande amicizia e una profonda stima reciproca, per realizzare l'unione degli intenti di divulgazione dei capolavori per duo pianistico e nel comune approccio di condivisione del piacere nel fare "la Musica". Vengono proposti alcuni capolavori che nonostante la loro grandezza sono interpretati con la leggerezza, una leggerezza che la formazione del duo a quattro mani ha come propria caratteristica ed è appropriata per un programma concertistico estivo.
Sabato 20, nella splendida cornice di Palazzo della Corgna, Moretti e Brusco suoneranno la Suite "Ma mère l'oye" di Maurice Ravel, "Arabesque" di Schumann, il "Notturno n. 20 in Do diesis minore" (opera postuma) di Fryderyk Chopin, il "Peer Gynt op. 46" di Edvard Grieg, il "Notturno op. 9 n° 2" e la "Polonaise Eroique op. 53" ancora di Chopin, le "Danze ungheresi" n° 1 e n° 5 di Johannes Brahms e infine "Oblivion" di Astor Piazzolla.
Maurizio Moretti ha studiato a Parigi con il grande Aldo Ciccolini. Suona regolarmente in tutto il mondo nelle maggiori sale da concerto quali la Carnegie Hall di New York, Konzerthaus di Berlin, la Salle Pleyel a Parigi, Bejing Concert Hall con orchestre quali la Praga Philarmonic, Concertgebouw Kammer Orkester, Chamber Orchestra of Europe, Moscow Soloist e le maggiori orchestre italiane. Ha lavorato costantemente con direttori quali Peter Maag, Justus Frantz, Yuri Bashmet, Carlos Riazuelo, Philippe Bender. Ricopre la cattedra di professore di perfezionamento pianistico presso la prestigiosa Schola Cantorum de Paris ed è titolare della cattedra di Pianoforte Principale al Conservatorio di Musica di Cagliari. Ha inciso 12 CDs per Camerata Tokyo, Handel Classic e Concert Hall in Germania.
Sebastiano Brusco si è formato con le storiche scuole pianistiche italiane: con Ennio Pastorino, discepolo di Arturo Benedetti Michelangeli, e con Aldo Ciccolini. Ha vinto concorsi internazionali e ha suonato nei più importanti teatri e auditorium d'Italia. Ha tenuto concerti come solista con orchestre con illustri direttori come Riccardo Chailly e Orchestra Verdi, Claudio Scimone e Solisti Veneti, Richard Hickox, Florin Totan e la Filarmonica Transilvanica, Orchestra di Tirana, Unam Filarmonica (Messico), È stato invitato a suonare nella Zurcher Kammer Orchestra di Zurigo e il prestigioso Festival delle Fiandre (Belgio) e molti altri. Ha suonato anche in Canada, USA e in tutta Europa: in Cina ha fatto due tournée in una decina di città. I suoi concerti sono stati trasmessi in diverse Radio e TV in Messico, Islanda, Belgio e per la RAI TV e radio. Ha inciso 8 CD Incide per la Da Vinci Records, Phoenix Classica e per AULICUS tutte le sonate per pianoforte di Mozart.
Tutti i concerti del Festival di Musica Classica di Castiglione del Lago iniziano alle 21:15, con ingresso a pagamento e con possibilità di abbonamento.
Il biglietto costa 5 euro; abbonamento a 4 concerti 15 euro; abbonamento a tutti gli 8 concerti a pagamento (quello di Villa Nazarena è gratuito) a 30 euro. È consentito l'utilizzo "familiare" dell'abbonamento.
Info e prenotazioni al numero 075 9651099 (dalle 9:30 alle 19); www.palazzodellacorgna.it
----------------------------------------------------------------------------------------


stampaitalia 300x250