05050b81 33a4 40de a5e5 c7b46e5cdb7e(UNWEB) Perugia. Grande successo al Winter Love Film Festival che si è svolto a Perugia dal 25 al 26 novembre 2022 tra la libreria Feltrinelli e Palazzo dei Priori.

La tematica dei fragili ha coinvolto la cittadinanza, che ha dato un’ottima risposta sia come partecipazione che come coinvolgimento. Da segnalare una nutrita presenza di giovanissimi, che è un bel segnale in ottica di formazione. La formula di coniugare momenti di riflessioni sociali con dimostrazioni pratiche e eventi di puro intrattenimento ha dunque pienamente funzionato. E’ stato anche un’ottima occasione di confronto con operatori sociali e tutori dell’ordine che hanno veramente a cuore la difesa dei fragili. Ringrazio tutti i soggetti coinvolti a cominciare dal Comune di Perugia, agli ospiti illustri quali il professor Paolo Cendon, la dottoressa Gemma Brandi e la regista Andrea Simonella, che hanno portato importanti contributi secondo le loro esperienze tra diritto, impegno sociale e cinema. Valore aggiunto anche le eccellenze del territorio come Mario Benedetti, la professoressa Cristina Costantini, Mamo Donnari, Salvatore Maria Micciché, Michelangelo Cardinaletti hanno sicuramente arricchito la manifestazione, rafforzando il legame con il territorio. Un plauso poi alla Filarmonica di Pila che ha realizzato un magnifico concerto con una sala dei Notari gremita con un pubblico di tutte le età unito dall’amore per il cinema e l’impegno sociale. Questo Winter ci offre molti spunti per la nona edizione di fine giugno che è già in cantiere” commenta il direttore artistico Daniele Corvi.

Soddisfazione unanime da parte dell’amministrazione comunale.

Anche nell’edizione invernale, il Love Film Festival si conferma una manifestazione in crescita per contenuti e interesse. Il direttore Corvi continua ad esprimere qualità e temi significativi. Questo Winter ha saputo unire ottimamente riflessioni profonde sulle fragilità sociali ad un momento di grande leggerezza e partecipazione, quale la splendida esibizione della Filarmonica di Pila alla Sala dei Notari” sostiene l’assessore Leonardo Varasano.

Il Winter Love Film Festival diventa sempre più centrale nella città grazie anche alla diversità di temi che vanno dalla tutela dei più fragili fino ad arrivare alla prevenzione senza trascurare l’anima strettamente cinematografica. Ci prepariamo per l’edizione estiva” aggiunge la consigliera delegata al cinema Francesca Vittoria Renda:

Infine la regista Andrea Simonella ha dichiarato: “Tornare a Perugia dopo aver vinto il Grifone d’oro come miglior cortometraggio a giugno è stata un’emozione. Quello che mi colpisce del Festival e di Perugia è la grande attenzione e profondità per i temi sociali. La città ha infatti pienamente colto il messaggio del mio corto Uruguay e di quanto sia importante parlare di argomenti scomodi per aiutare la tutela dei più fragili. Questo spin off del Winter Love Film Festival, in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, è stato davvero un format vincente per qualità e originalità, che penso abbia lasciato qualcosa alle molte persone intervenute.  

 

 

 127f182e 9e38 4f2c a02c 1f36f66542a3


Giornata Naz.le contro il bullismo1 page 0001