Bertinelli 2(UNWEB) Perugia. La Giunta comunale, su proposta dell’assessore al Bilancio Cristina Bertinelli, ha approvato nel corso della seduta di mercoledì 29 dicembre, l’aggiornamento della Carta dei servizi dei tributi comunali.


La Carta dei servizi va a sostituire quella adottata nel 2018 dall’amministrazione, tenuto conto delle modifiche legislative intervenute, relative alla soppressione di alcuni tributi e all’introduzione del canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria.
“La Carta dei Servizi non è solo uno strumento di informazione ai cittadini sui servizi del Comune, ma, una volta adottata, per l’amministrazione rappresenta un vero e proprio obbligo normativo, a garanzia di elevati standard di qualità e della trasparenza dell’azione amministrativa. -ha spiegato l’assessore Bertinelli- L’obiettivo della Carta è quello di rispondere sempre meglio alle aspettative dei contribuenti, al contempo perseguendo il continuo efficientamento dei servizi e un più efficace controllo sulle prestazioni.”
Nel dettaglio, l’aggiornamento della Carta dei Servizi ha riguardato l’abolizione, a decorrere dal 2020, della IUC, l’imposta unica comunale, ad eccezione delle disposizioni relative alla tassa sui rifiuti (TARI), la soppressione della TASI, nonché l’istituzione dell’imposta municipale propria (nuova IMU), in continuità con il regime precedente. Altro aggiornamento è conseguito all’adozione del Canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria che, da gennaio 2021, ha sostituito l’imposta comunale sulla pubblicità, il diritto sulle pubbliche affissioni e la tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche. Infine, dalla nuova Carta dei Servizi sono stati eliminati i tributi soppressi, quali l’ICP, l’Imposta comunale sulla pubblicità, i DPA Diritti sulle pubbliche affissioni, la TOSAP Tassa Occupazione Spazi ed Aree Pubbliche e la TASI tributo per i servizi indivisibili.
Nella Carta sono, infine, indicati tutti i riferimenti a cui i cittadini possono rivolgersi per avere informazioni e chiarimenti rispetto ai tributi comunali.


Nota. ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati rappresentano pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento o gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information