Il presidente Giorgio Mencaroni scrive alla presidente della Giunta regionale Donatella Tesei: “La situazione è grave”

(UNWEB) Il maltetmpo dei giorni scorsi, con i violenti rovesci che hanno colpito soprattutto le aree dell’Alto Tevere, hanno aggravato la situazione di sofferenza di molte imprese. Confcommercio Umbria ha perciò rivolto un appello alla presidente della Giunta regionale Donatella Tesei perché attui provvedimenti urgenti per sostenere le imprese colpite e, in alcuni casi, letteralmente in ginocchio.
“La nostra preoccupazione”, scrive il presidente di Confcommercio Umbria nella sua lettera indirizzata alla presidente Tesei, “è amplificata dalla fase terribile che sta attraversando l’economia nel suo complesso, già vessata dagli aumenti energetici fuori controllo e dall’inflazione sulle materie prime. La situazione è decisamente grave. Ovviamente non parlo delle imprese dei soli settori da me rappresentati, ma di quelle di tutti i settori perché l’alluvione non ha fatto sconti a nessuno.
Si è trattato di un evento imprevedibile e immediato che non ha consentito la messa a punto di contromisure idonee: gli effetti dei violentissimi rovesci sono stati pesantissimi.
Con l’occasione”, aggiunge il presidente di Confcommercio Umbria, “chiedo anche alla Regione di sostenere le Amministrazioni coinvolte in tutte le iniziative che stanno faticosamente mettendo in campo per riportare la normalità nei loro territori e per attuare misure preventive in vista di futuri fenomeni meteorologici analoghi a quelli in questione”.


stampaitalia 300x250