locandina deruta book festSabato 26 agosto, a Deruta, la kermesse dedicata ai libri e alla letteratura organizzata da Bertoni Editore ed Europa Comunica Cultura con il patrocinio del Comune di Deruta

(UNWEB) Deruta, – E' tutto pronto per la quinta edizione del Deruta Book Fest, la kermesse dedicata al libro e alla cultura che si svolge, come ogni anno, nella città della ceramica. Sabato 26 agosto, Deruta diventerà ancora una volta una piccola capitale del libro, con circa 50 autori che si alterneranno per presentare i loro libri e raccontare come nasce un'opera letteraria. Saranno rappresentati tutti i principali generi letterari dalla poesia al giallo, passando per la narrativa e i libri di fotografia.

Rispetto alle passate edizioni, quest'anno cambia la location. Il Comune di Deruta, infatti, ha messo a disposizione degli organizzatori, Bertoni Editore e l'associazione Europa Comunica Cultura, la "Casa della Cultura e dell'Associazionismo", nel centro storico della cittadina.

Nel dare il benvenuto a tutti gli ospiti, per il sindaco del Comune di Deruta, Michele Toniaccini e la giunta, "Deruta Book Fest fa di Deruta la capitale del libro e della lettura. Una nuova edizione, la quinta, fra incontri con scrittori, presentazione di nuovi libri da leggere e mettere nella nostra libreria della cultura e del sapere, musica e tanto altro ancora. Leggere significa aprirsi a nuovi orizzonti e al mondo".

"Questo evento - e ringrazio l'amico Jean Luc Bertoni per averlo ideato, insieme al Comune di Deruta, e in particolare per questa edizione ringrazio anche l'assessore alle Politiche Culturali, Piero Montagnoli - ha la straordinaria capacità - sostiene il sindaco - di rinnovarsi di anno in anno, di rendere la nostra città un crocevia letterario, di far incontrare il nostro pubblico con tantissimi autori, lasciando una impronta nella nostra città. Deruta Book Fest ha un altro grande pregio: quello di stimolare la curiosità di piccoli e grandi lettori, lasciando in loro un valore aggiunto".

"Abbiamo fortemente voluto questo evento - afferma l'assessore alle Politiche Culturali del Comune di Deruta, Piero Montagnoli - non solo perché è un importante momento culturale e di grande qualità, ma anche perché è caratterizzante della nostra città".

"Sono felice di presentare la V edizione del Deruta Book Fest – afferma Jean Luc Bertoni, editore e presidente di Europa Comunica Cultura - che come sua consuetudine vedrà la presenza di 50 scrittori da ogni parte d'Italia, che troveranno a Deruta la giusta cornice per questo evento letterario".

Il programma:

La manifestazione si aprirà alle ore 10 con i saluti del sindaco di Deruta Michele Toniaccini. A seguire sarà la volta di Poesianatura a cura di Bruno Mohorovich. Subito dopo Nicolina Moretta e Leonello Artegiani presenteranno, insieme a Lucia Pippi, i loro volumi: "La maestra senza penna" e "Fotografare nei parchi dell'Umbria". Nel pomeriggio si tornerà a parlare di poesia alle ore 15, mentre alle 15,30 Andrea Crestale e Lorella Marini racconteranno le loro storie di viaggi e misteri coordinati da Marco Pareti. Alle 16,15 sarà la volta di "Nata nel 1929" di Maggie Van der Toorn mentre, dopo un altro intervallo dedicato alla poesia e alla musica, toccherà a "Il secolo maledetto di Roma antica" di Roberto Toppetta, presentato da Giovanni Paoletti, mentre alle 18 Rita Boini e Ilaria Montanucci dialogheranno con Bruna Manzoni su "Legami al buio".

Gran finale alle 18,45 con l'ultimo libro di Guido Barlozzetti "La meteora? Mario Draghi", presentato dall'assessore alla Cultura del Comune di Deruta Piero Montagnoli.

Sarà possibile seguire il Deruta Book Fest anche tramite le dirette organizzate da Moon Radio Libera Deruta, mediapartner dell'iniziativa insieme a Rtn Radio.


LocandinaScacchi2

 AVIS

80x190