Premiati concorso AVISIn tantissimi sotto il palco AVIS per ascoltare Annalisa Baldi, i “Sex Mutants” e Dj Kissme Alice, molto apprezzata anche la presenza di Miss Mondo Umbria Diletta Bigini

(ASI) PERUGIA, – Grande successo per la Festa di AVIS Comunale Perugia, che sabato sera ha festeggiato i sui 50 anni di attività, all'interno della prima edizione di “Borgo Bello Social Club”, evento organizzato da Distretto del Sale e Associazione Borgobello.
Ad aprire ufficialmente i festeggiamenti è stata la premiazione del concorso AVIS che ha visto protagonisti i ragazzi delle scuole perugine. Sei i vincitori, che hanno realizzato per l'occasione dei video spot e disegni dedicati alla donazione di sangue. Per la sezione video i vincitori sono stati: Michela Maracaglia, Emilio Gabellieri, Kiara Kokomani e Noto Artiom dell'Istituto Giordano Bruno (1° classificati); Classe V-AL dell'Istituto Giordano Bruno di Perugia (2° classificata); Stefano Fredduzzi dell'Istituto Alessandro Volta (3° classificato). Il premio per la sezione speciale del valore di 100 euro è andato a Amadiaze Samy dell'Istituto Giordano Bruno. Per la sezione disegno ad essere premiati: Diana Gradinaro dell'Istituto Giordano Bruno (1° classificata); Francesca Anduramani dell'Istituto Giordano Bruno (2° classificata); Alessia Beoni e Marco Orologio dell'Istituto Giordano Bruno (3° classificati). I ragazzi vincitori del concorso AVIS hanno ricevuto come premio dei buoni acquisto del valore di 500, 300 e 100 euro rispettivamente per il primo, secondo e terzo posto
“Un'occasione questa per festeggiare – ha detto il Presidente AVIS Perugia Fabrizio Rasimelli – ma anche e soprattutto per sensibilizzare i più giovani verso la donazione di sangue. Ci auguriamo che con eventi come questo, attraverso la condivisione e la convivialità anche i ragazzi si possano avvicinare alla nostra associazione e alla donazione”.
In tantissimi sotto il palco per ascoltare la musica di Annalisa Baldi, la cantante che ha partecipato alla trasmissione di Rai 2 X-Factor; del gruppo “Sex Mutants” e della Dj Kissme Alice.
Musica anni 80, pop e tanta allegria si sono alternate con la bellezza di Miss Mondo Umbria Diletta Bigini che è salita sul palco posto in Piazza Giordano Bruno per premiare i giovani donatori AVIS alle loro prime donazioni.
L'evento di sabato è stato occasione per festeggiare l'importante compleanno di AVIS Perugia, ma anche e soprattutto per sensibilizzare i perugini in particolare i più giovani, verso la donazione di sangue. In tantissimi si sono iscritti durante la serata di sabato, con la promessa di recarsi a donare. Il Presidente Rasimelli ha più volte sottolineato durante la serata quanto sia importante donare e ha ricordato che con solo con una semplice donazione si possono salvare ben tre vite. Tutti possono donare, purché abbiano compiuto 18 anni e siano in buona salute.
Alla festa oltre che i tantissimi volontari AVIS hanno partecipato anche numerose altre associazioni perugine, come: l'Associazione Pro Ponte; Bici Cuore Diabete Onlus; AVPDU (Associazione di Volontariato Piede Diabetico Umbria); Progetto Donna, l'Associazione Giacomo Sintini; il Piedibus del Benessere e ANED Umbria.

Premiati concorso AVIS

Annalisa Baldi Rasimelli


stampaitalia 300x250