213991562 3044990392404645 1280642274660501046 n(UNWEB) La Prima Commissione di Palazzo Cesaroni, presieduta da Daniele Nicchi, ha approvato con i voti favorevoli dei consiglieri regionali di maggioranza e l’astensione di quelli di minoranza, il disegno di legge proposto dalla Giunta denominato ‘Disposizioni per la fusione per incorporazione di società regionali. Nuova denominazione della società incorporante: PuntoZero S.c.ar.l’.

Il ddl, già esaminato nelle passate sedute, punta alla incorporazione di ‘Umbria Digitale’ in ‘Umbria Salute e Servizi’, da cui nascerà la nuova partecipata ‘PuntoZero S.c.ar.l’. In Aula il relatore di maggioranza sarà il presidente Daniele Nicchi (Lega), quello di minoranza la vicepresidente della Prima Commissione Donatella Porzi (Pd).  Inoltre i commissari hanno proseguito l’esame dell’assestamento del bilancio di previsione 2021-2023 della Regione Umbria, già discusso nelle scorse sedute (https://tinyurl.com/4ff3eerh (link is external)). Nella riunione di oggi sono state analizzate le istruttorie tecnico-normativa e finanziaria degli uffici di Palazzo Cesaroni, a cui è seguito un confronto con gli uffici della Giunta regionale. Al termine della seduta il presidente Nicchi ha sottolineato che la Commissione ha preso atto di aver proceduto all’esame preliminare dell’assestamento di bilancio, che probabilmente verrà licenziato la settimana prossima così da riuscire a portarlo in Aula nell’ultima seduta del mese di luglio.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information