bori (UNWEB) Il consigliere regionale Tommaso Bori annuncia la partecipazione propria e del Partito democratico “alla manifestazione ‘Voi nei palazzi, noi nelle piazza, liber* di essere, liber* di amare’, in programma per sabato 6 novembre presso  Piazza della Repubblica a Terni a partire dalle ore 18.

“È molto grave - spiega Bori - trasformare la lotta alla tratta e allo sfruttamento della prostituzione in una guerra contro le donne. C’è una comunità intera che sente il bisogno di riscattarsi e combattere contro il clima oscurantista ed ottuso che la Lega, e, in particolare, il sindaco Latini, sta provando a far scendere sulla città e sull'Umbria intera. E’ il momento - rimarca il consigliere regionale - di essere in piazza nuovamente, per riaffermare la bellezza e la ricchezza delle diversità e dei diritti, contro chi fa finta di contrastare la tratta e lo sfruttamento della prostituzione per poi innescare una guerra alle donne, tentando di moralizzarne i comportamenti, a partire dal loro abbigliamento. Tutto questo - conclude - è lontano anni luce dalla cultura democratica, liberale e di progresso che ha visto la città di Terni sempre in prima linea”.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information