320332149 735484217518300 2845481929776467589 nApprovata all’unanimità la proroga dei lavori. Iniziata anche l’integrazione della bozza dello statuto regionale dopo le osservazione emerse nelle audizioni dei mesi scorsi

(UNWEB) La Commissione speciale per le riforme statutarie e regolamentari dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, presieduta da Daniele Carissimi, ha approvato all’unanimità dei presenti la proroga del termine dei lavori della Commissione stessa fino a fine legislatura, visto che l’attuale mandato scadeva il 3 gennaio 2023 a 30 mesi dal suo insediamento, avvenuto il 3 luglio 2020.

Inoltre, nella seduta che si è svolta oggi pomeriggio a Palazzo Cesaroni (Perugia), i commissari hanno iniziato la revisione del testo dello statuto regionale contenente le modifiche definite e approvate dalla Commissione speciale, alla luce delle osservazioni pervenute da parte dei soggetti che hanno preso parte alle audizioni. Infatti la Commissione da maggio a ottobre ha svolto una serie di incontri territoriali a Spoleto, Castiglione del Lago, Todi, Foligno, Orvieto, Norcia, Città di Castello e Terni. Un percorso partecipativo che si è concluso lo scorso 14 ottobre alla sala della Vaccara di Palazzo dei Priori, a Perugia, con l’ultima audizione sulla ‘Revisione dello Statuto della Regione’ (https://tinyurl.com/vaccara). Oggi sono stati esaminati i primi 24 articoli. La Commissione tornerà a riunirsi a gennaio 2023 per proseguire l’analisi degli articoli successivi. DMB/


Immagine WhatsApp 2024 02 24 ore 15.27.34 f9718639

 AVIS

80x190