Caserta3101211(UNWEB) Perugia. "Adesso può sembrare tutto facile ma conoscevamo le difficoltà. Il campo presente non ci ha aiutato ma i giocatori sono stati bravi a mettere il giusto approccio partendo subito forte in un derby, che è sempre una partita particolare e difficile". È questo il giudizio del tecnico del Perugia, Fabio Caserta, nel commento alla gara vinta nettamente contro l'Arezzo di Roberto Stellone.

Sull'inserimento di Elia in attacco, l'allenatore ha precisato che l'esterno biancorosso è stato utilizzato così oggi non perché in quella posizione renda meglio ma per necessità: "Se gioca spalle alla porta si trova un po' in difficoltà mentre partendo da dietro può garantire una spinta maggiore, a differenza di un esterno con caratteristiche più difensive come Cancellotti". Caserta si è detto discorde anche rispetto alle facili letture comparative rispetto alla prestazione fornita nella partita precedente: "A Fano non abbiamo fatto una prova opaca, si giudica sempre troppo in funzione del risultato ma domenica scorsa siamo soltanto stati meno cattivi sotto porta offrendo comunque una prestazione non molto diversa da quella di oggi". Sulla prossima sfida che attende i grifoni già mercoledì al Manuzzi, il mister ha le idee chiare: "Il Cesena viene da due sconfitte consecutive ma sappiamo le qualità che ha e il campionato che sta facendo. Noi dobbiamo essere bravi a recuperare energie perché oggi abbiamo speso tantissimo". Un pensiero va anche a Leonardo Cenci, di cui proprio ieri ricorreva il secondo anniversario della scomparsa: "Ci tenevamo a dedicare la vittoria a Leo e, anche se ho potuto conoscerlo soltanto attraverso i video, sono straconvinto che da lassù starà sorridendo come ha sempre fatto quando era tra noi".

Redazione  Riproduzione riservata


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information