Maurizio Bellagamba(UNWEB) ORVIETO – Nonostante le feste natalizie in casa Orvieto Fc non si smette mai di sudare; la società del presidente Roberto Lorenzotti, dopo aver bloccato l'attività degli Under 12 come da suggerimento dell'Ordinanza regionale del 22 dicembre, ha continuato con gli allenamenti degli adulti, nel pieno rispetto del momento e delle situazioni circostanziali.

“In particolare le prime squadre – commenta il direttore generale Maurizio Bellagamba – si sono allenate con tutte le precauzioni del caso. Per quanto riguarda il calcio a 5, dei mister Hayashi, Pagnotta e Spallaccia, abbiamo annullato i due allenamenti congiunti previsti con Ternana e SanGiovanniValdarno, ma i ragazzi hanno avuto modo di sudare, fino al 29, per continuare la preparazione in vista dell’8 gennaio, quando a Cannara si dovrebbe giocare l’ultimo match del girone di andata”.

Così come il calcio a 11...

“Anche loro fino al 29 si sono allenati agli ordini di mister Perotti, ora si riposeranno in attesa di riprendere ad anno nuovo, per loro ci sarà domenica 16, il primo turno del girone di ritorno in casa contro il Del Nera”.

E per finire il calcio a 11 femminile

“Dopo l’uscita del calendario la settimana scorsa, con mister Riccardo Pettinelli anche le ragazze hanno continuato ad allenarsi e prepararsi in vista dell’esordio in campionato, previsto per il 9 contro la ViviAltoTevereSanSepolcro, lavorando al meglio e programmando il torneo e gli impegni di Coppa”.

Ma come si muoverà l’Orvieto Fc in questo clima di incertezza?

“Andremo per situazioni, seguendo le direttive degli organi competenti, e attenendoci ai regolamenti, sono le uniche vie per poter fare sport in modo corretto e nel rispetto di tutti”.

E poi gli auguri...

“Desidero ringraziare tutti coloro che in questo 2021 hanno aiutato la società e hanno messo la propria opera in funzione di essa, a partire dal presidente Roberto Lorenzotti, passando per tutti i nostri dirigenti, i nostri staff, i nostri allenatori, i nostri tesserati e i genitori, che immancabilmente offrono il proprio aiuto. Un grazie speciale ai tifosi, che seguono sia le prime squadre che i nostri giovani. Auguro a tutti loro di avere un 2022 più tranquillo e sereno, ricco di gioie, e di viverlo senza tutte le preoccupazioni e i problemi che stanno attanagliando il mondo”.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information