bartolini 2(ASI) Perugia - Rendere consapevoli le startup umbre delle opportunità che si possono cogliere nella propria regione: è quanto si propone l’evento organizzato dall’Agenzia Umbria Ricerche, in collaborazione con la Regione Umbria, che si è tenuto oggi a Perugia nell’ambito della Settimana Europea delle Startup che, promossa dallo Startup Europe Team in collaborazione con la Commissione europea e il Comitato delle Regioni, si svolge in 40 Paesi europei ed in oltre 200 città, anche italiane, dal primo al 5 febbraio.

MassimoPerari010216(ASI) Perugia - In occasione dell'appuntamento organizzato dal presidente di Futuro Umbria , Roberto Laurenzi e finalizzato alla valorizzazione del territorio umbro, abbiamo intervistato l'Avv. Massimo Perari. Politico che è capogruppo di Forza Italia al Comune di Perugia e che da anni si batte per sviluppare maggiori e più proficui rapporti culturali, commerciali con l'estero. Vi riportiamo un estratto dell'intervista video.

Galgano300120162(ASI) Perugia– Esclusiva intervista rilasciata dall’On. Adriana Galgano di Scelta Civica, per Umbria Notizie Web, testata del gruppo editoriale Agenzia Stampa Italia. L’intervento gentilmente concessoci a margine dell’incontro organizzato da “Futuro Umbria” presso il Perusia Hotel avente come tema gli scambi e l’internazionalizzazione con in particolare rappresentanti della Costa d’Avorio.

Liberati3(ASI) Perugia, - Il capogruppo del Movimento 5 Stelle all'Assemblea legislativa dell'Umbria, Andrea Liberati, annuncia di aver presentato alla Asl una istanza di accesso agli atti del progetto nazionale “Sperimentazione e validazione di un protocollo di sorveglianza sanitaria dei lavoratori ex esposti ad amianto” in riferimento ai dipendenti Ast-Tk di Terni e fino all'ultimo anno di rilevazione dei dati.

Il capogruppo di Fratelli d'Italia, Marco Squarta, interviene sulla riduzione delle aziende sanitarie dell'Umbria “che Fratelli d’Italia propone da sempre nonostante le resistenze del Pd”. Per Squarta “la soluzione è quella di una Asl regionale e una Azienda ospedaliera integrata Perugia-Terni, così da razionalizzare i costi delle strutture amministrative e destinare le risorse liberate all’efficientamento dei servizi sanitari per i cittadini”.

(ASI) Perugia– Su proposta dell’assessore all’ambiente, Fernanda Cecchini, la Giunta regionale dell’Umbria ha approvato la costituzione del Tavolo istituzionale della qualità dell’aria che, presieduto dall’assessore regionale all’ambiente, è costituito dai sindaci dei Comuni di Perugia, Corciano, Terni, Narni, Foligno e Città di Castello, aree particolarmente critiche per il superamento di concentrazione di PM10 e NOx, da rappresentanti di Arpa Umbria e dei Servizi regionali interessati (Servizio Energia, Qualità dell’Ambiente, Gestione Rifiuti ed Attività estrattive e Servizio Prevenzione, sanità veterinaria e sicurezza alimentare).

Il consigliere regionale Claudio Ricci (Rp) ha presentato una mozione sui costi della sanità, proponendo di ridurre da 6 a 2 i direttori e di passare ad una sola Asl regionale. Per Ricci le dimensioni dell'Umbria permetterebbero di procedere alla riforma, entro il 2018, portando ad una organizzazione più integrata ed efficiente

RomettiSilvanoIl capogruppo regionale dei Socialisti e riformisti, Silvano Rometti, ha presentato una mozione in cui chiede “interventi per il mondo dell'informazione e dell'editoria in Umbria, con particolare riguardo alla situazione del Giornale dell'Umbria”. Per Rometti è necessario “sostenere il sistema dei media per garantire pluralità e sostenibilità economica, ma anche per tutelare e valorizzare il ruolo, le condizioni lavorative e le professionalità dei giornalisti”.

(ASI) La recente intimazione del licenziamento ai 27 lavoratori giornalisti e poligrafici del Giornale dell’Umbria, null’altro rappresenta se non il semplice ed ennesimo atto che la proprietà del Gruppo Editoriale Umbria 1819 Srl, ora in liquidazione, compie in spregio alle più elementari norme di comportamento alle quali un datore di lavoro è tenuto in base alle leggi ed ai contratti.

conferenza strade 2(ASI) Perugia – “La Regione Umbria ha assegnato circa 6 milioni di euro del bilancio regionale alle Province per affrontare le criticità maggiori della viabilità regionale e provinciale. Uno sforzo significativo per migliorare e rendere più sicure le strade umbre, che andrà ad alimentare anche le attività economiche delle imprese di un settore che con il ridimensionamento delle risorse statali ha subìto una forte contrazione”.

(ASI) Perugia- “Dalla rete stanno arrivando contributi interessanti che certamente saranno utili per migliorare il Piano e che ci aiutano anche a capire quali sono i problemi più sentiti dagli utenti e dai cittadini nel rapporto con l’Amministrazione pubblica”. L’assessore regionale alle riforme Antonio Bartolini rinnova così l’invito alla partecipazione da parte di tutti i cittadini alla consultazione che la Regione ha lanciato sul web in vista della definizione e dell’approvazione del nuovo Piano triennale di Semplificazione 2016 – 2018.

(ASI) “Gli autovelox continueranno ad essere usati come bancomat per fare cassa e non per migliorare ed implementare la sicurezza stradale con buona pace delle tante, troppe, vittime della strada e dei loro famigliari”. Così il deputato Filippo Gallinella commenta l’esito della votazione in aula giovedì 27 gennaio della mozione del M5S che impegnava il governo ad assumere ogni iniziativa volta a destinare la parte di spettanza ministeriale dei proventi delle sanzioni derivanti dall’accertamento dei limiti di velocità per il miglioramento della sicurezza stradale.

todi mura 3(ASI) Todi - Presto “Porta Orvietana” di Todi, più conosciuta come “Portaccia”, testimonianza dell’architettura della città della fine del XVI secolo, tornerà al suo antico splendore grazie ad un progetto di consolidamento e restauro del Comune di Todi, interamente finanziato dalla Regione Umbria per un importo di 400 mila euro. Il progetto è stato presentato questa mattina a Todi, nella Sala della Giunta comunale, dalla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, dal sindaco della città, Carlo Rossini, dall’architetto Massimo Mariani, curatore dell’intervento per conto dell'amministrazione comunale, mentre Maurizio Todini, dell’associazione “Todi sotterranea”, ha illustrato la storia dell’antica Porta Orvietana.

(ASI) Perugia – “Sono state sbloccate definitivamente le procedure per la realizzazione della variante esterna all’abitato di Castiglione del Lago alla strada regionale 71 Umbro-Casentinese”. È quanto comunica l’assessore regionale alle Infrastrutture, Giuseppe Chianella, rendendo noto che ieri sono state sottoscritte le modifiche al contratto di affidamento della progettazione dell’opera, per la quale la Regione Umbria ha già stanziato 7 milioni di euro.

galgano4(ASI) “La stazione dell’Alta velocità MedioEtruria non risolve i problemi di isolamento dell’Umbria. Si continuano a ripetere gli errori commessi in passato quando la regione è stata tagliata fuori dai collegamenti nazionale a cominciare dall'autostrada”. Così la deputata del gruppo di Scelta Civica, Adriana Galgano ha risposto incommissione Trasporti, al sottosegretario Umberto Del Basso De Caro che, durante la discussione della sua interrogazione, ha annunciato che “il Governo si riserva qualsiasi valutazione in merito alla stazione quando sarà definitivo uno stadio più avanzato degli approfondimenti in corso”.

Ricci3Il consigliere regionale Claudio Ricci (Ricci presidente) ha presentato una mozione per chiedere “un piano di marketing operativo per sviluppare le strade del vino e l'enoturismo”. Per Ricci è necessario anche proporre “la candidatura seriale dei luoghi della cultura vitivinicola italiana a Patrimonio Mondiale Unesco, nella lista dei beni immateriali”.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information