foto1110621(UNWEB) Umbertide. Si è svolta nel pomeriggio di giovedì 10 giugno la riunione del consiglio direttivo dell'Associazione “Fratta dell'800” presieduto dal sindaco di Umbertide, Luca Carizia.


Nel corso della riunione, i membri dell'associazione, vista la situazione sanitaria, hanno convenuto all'unanimità di non procedere all'organizzazione della Fratta dell'800 come era in uso viverla prima della pandemia.
E' stato inoltre deciso di intraprendere un percorso che porti alla creazione di un programma che includa una serie di eventi di carattere culturale riproponendo la formula utilizzata l'anno scorso per far vivere agli umbertidesi la magica atmosfera ottocentesca. La serie di eventi organizzata nel 2020 ebbe un notevole successo e la risposta del pubblico, formato da concittadini e da turisti, fu molto positiva.
Il consiglio direttivo dell'Associazione “Fratta dell'800” tornerà a riunirsi nelle prossime settimane per valutare tutte le idee al fine di creare un programma di iniziative condiviso e di grande valore artistico e culturale.
“Si è trattato di una decisione corale che ha visto uniti tutti i membri dell'associazione Fratta dell'800 ai quali va il più sentito ringraziamento per il grande senso di responsabilità dimostrato e per la collaborazione che ha caratterizzato la riunione – affermano il sindaco Luca Carizia e l'assessore alla Cultura, Sara Pierucci – per il secondo anno consecutivo, a causa dell'emergenza, non potremo vivere come di consueto la nostra rievocazione storica ma non mancheranno momenti di condivisione per tutta la nostra comunità. La macchina organizzativa si è messa in moto e crediamo che anche quest'anno si possa allestire un cartellone ricco di iniziative da svolgersi nel pieno rispetto delle norme anti Covid”.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information