cerimonia di inaugurazione(UNWEB) NORCIA - Inaugurato ieri, presso il centro Polivalente di Norcia, l’Ambulatorio di Epatologia della Valnerina che avrà come sede l’ospedale di Norcia. Il nuovo servizio sarà diretto dalla dott.ssa Maria Oliva Pensi, responsabile della struttura semplice dipartimentale aziendale di Epatologia della Usl Umbria 2 che si avvarrà della collaborazione della dott.ssa Maria Letizia Gabrieli dirigente medico della Struttura complessa di Medicina dell'ospedale "San Matteo degli Infermi" di Spoleto.

Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti, oltre alle due professioniste, la dott.ssa Simona Bianchi, direttore sanitario dell'Azienda Usl Umbria 2, la dott.ssa Simona Marchesi, direttore del presidio ospedaliero e del distretto della Valnerina, i sindaci dei Comuni di Cascia e Norcia Mario De Carolis e Nicola Alemanno, il dott. Nando Scarpelli, in rappresentanza della presidente della Regione Donatella Tesei, il dott. Mariano Quartini, già direttore della struttura complessa di Gastro-Epatologia dell'Azienda Ospedaliera "Santa Maria" di Terni.
"È un importante segnale di ripartenza per il territorio della Valnerina - ha dichiarato la direttrice sanitaria dell'Azienda Usl Umbria 2 dott.ssa Bianchi che ha portato i saluti del direttore generale dott. Massimo De Fino - la cui popolazione è stata duramente segnata dagli eventi sismici prima e dalla pandemia poi. La direzione strategica - ha aggiunto - è fortemente impegnata per supportare la fase di ripresa con la massima attenzione e con l'obiettivo primario di garantire equità di trattamento, di cura e di assistenza a tutta la popolazione che risiede nell'ambito territoriale di competenza dell'azienda sanitaria".
"La nascita del servizio di Epatologia in Valnerina - ha spiegato la direttrice del distretto della Valnerina e dei presidi ospedalieri di Norcia e Cascia - oltre a garantire prestazioni essenziali alla popolazione, avrà anche come finalità quella di sensibilizzare la popolazione allo screening nazionale per l’eradicazione/eliminazione del virus dell’Epatite da HCV che partirà nei prossimi mesi anche nella nostra regione".
"L'apertura dell'ambulatorio di Epatologia della Valnerina - ha dichiarato la responsabile aziendale dott.ssa Maria Oliva Pensi - ci consentirà di compiere un salto di qualità e potenziare la rete assistenziale della Usl Umbria 2 rivolta ai pazienti con patologie del fegato attraverso attività di diagnosi e cura degli assistiti affetti da epatopatie acute e croniche, cirrosi, steato-epatite, epatopatie autoimmuni, colangiopatie, epatopatie correlate a difetti genetici, neoplasia epatica. Centro prescrittore dei nuovi farmaci per l'epatite da HCV, il servizio si occupa inoltre della gestione delle complicanze della malattia epatica cronica cirrotica scompensata e il trattamento dell'ascite".
L'apertura dell'ambulatorio è stata salutata con grande soddisfazione dai primi cittadini di Norcia e di Cascia Nicola Alemanno e Mario De Carolis: "L’attivazione di questo nuovo servizio - ha dichiarato Alemanno - dimostra che possiamo tornare ad avere riferimenti importanti per l’antropizzazione di questi territori, una pietra significativa sul muro della speranza che stiamo ricostruendo dal 24 agosto del 2016".

ambulatorio

M. Letizia Gabrieli M. Oliva Pensi Simona Marchesi


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa.

  
EU Cookie Directive Module Information