(UNWEB) Perugia,   Il “lungo” programma di celebrazioni del centenario dell’Università per Stranieri di Perugia, iniziato nel 2022, ad un secolo dall’inizio della sua attività, e previsto sino al 2025, a cento anni dalla sua istituzione, prevede un nuovo appuntamento per giovedì 12 gennaio, con la Lectio Magistralis del rettore Valerio De Cesaris avente ad oggetto proprio i “Cento anni dell’Università per Stranieri di Perugia”, letti attraverso la lente del contributo dato dall’istituzione alla città di Perugia, in termini di cosmopolitismo ed internazionalizzazione.

L’evento è organizzato in collaborazione con Accademia Focus, associazione impegnata nella valorizzazione del patrimonio culturale e naturale dei nostri territori e in attività formative in collaborazione con le scuole superiori della regione, nonché di tutela dei soggetti deboli.

L’evento del 12 gennaio prossimo si aprirà con gli indirizzi di saluto della presidente di Accademia Focus, Elvira Carrese, e del vicepresidente Giovanni Bocco, cui farà seguito la Lectio del rettore Valerio De Cesaris, dal titolo: “Cento anni dell’Università per Stranieri di Perugia: una realtà socioculturale che ha fatto da collante tra la città e gli studenti internazionali: evoluzione e status di un rapporto ancora vivo e profondo”.

Al termine della conferenza seguirà un momento di interlocuzione tra relatore e pubblico per domande, approfondimenti e considerazioni a tutto campo, nonché – auspicabilmente – proposte progettuali finalizzate ad ulteriore raccordo tra Ateneo e città.


Banner 300 250

Giornata Naz.le contro il bullismo1 page 0001